Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, i promossi e i bocciati del GP Americhe

Pubblicato

su

Marc Marquez trionfa ad Austin e centra la seconda vittoria in MotoGP in questa stagione. Pecco regala un matchpoint a Quartararo

Va in archivio anche il quindicesimo appuntamento del mondiale MotoGP con la vittoria di Marc Marquez davanti a Fabio Quartararo Pecco Bagnaia. Nessuno poteva fermare Marquez, però Pecco poteva fare di più.

I promossi e i bocciati del GP Americhe.

TOP

Marc Marquez – Il carboncito torna a fare il marziano. Stravince ad Austin come era facile prevedibile. Si è nascosto saggiamente per tutto il weekend, ha fatto del suo meglio in qualifica poi in gara non ha lasciato niente a nessuno mettendosi davanti dalla prima all’ultima curva.

Fabio Quartararo – Fa del suo meglio, ma Marquez su questa pista è di un altro pianeta. Fa la sua gara dopo una breve bagarre con Bagnaia nei primi giri, cerca di tenere il passo di Marquez ma quando si accorge di non poterlo fare, trova un passo che gli stia comodo e continua la sua gara.

FLOP

Pecco Bagnaia – Fatica all’inizio, ma non perde la calma. Gestisce la gara come un veterano, pian piano risale le posizioni sfruttando la scelta delle gomme e arriva sul podio, però dietro il suo rivale per il mondiale: regala un match pint a Quartararo che può vincere il mondiale già a Misano.

Taaki Nakagami – Cade al secondo giro dopo un avvio parecchio aggressivo, poi dimostra di avere il passo dei migliori: una gara buttata per il pilota Honda, che poteva essere davanti a tutti.