Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, Iannone rivela: “Prima della sentenza avevo già capito…”

Pubblicato

su

Andrea Iannone, squalificato quattro anni, è stato ospite a Verissimo dove ha raccontato la sua vita lontano dalle corse

Andrea Iannone ha chiuso la sua carriera da pilota, nel dicembre 2019; quando, infatti, il Tribunale Arbitrale dello Sport ha comminato all’italiano una squalifica di quattro anni per doping. L’ex Ducati e Suzuki si è sempre dichiarato non colpevole nella situazione.

Andrea Iannone, pilota attualmente squalificato, ha parlato a Verissimo della sua situazione lontano dalle corse: “Avevo già elaborato e capito tutto ancora prima dell’esito della sentenza. Sono stato male e ho sofferto molto, però ho reagito abbastanza velocemente cercando motivazioni ogni giorno. Ho iniziato a prenderla con filosofia e a guardare intorno a me, cosa mi offriva la vita e oggi sono qua”, riporta Sport Mediaset.