Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, il confronto dei piloti Avintia

Pubblicato

su

Dopo aver lottato per il titolo Moto2, Bastianini e Marini si sono ritrovati nel box Avintia in MotoGP

La stagione appena conclusa è stata l’ultima in MotoGP per il team Avintia, che il prossimo anno sarà sostituita dal Gresini Racing Team. Nonostante qualche difficoltà e le evidenti disparità con i team ufficiali, la squadra spagnola è riuscita a togliersi qualche soddisfazione.

Enea Bastianini e Luca Marini hanno diviso il box nella loro stagione da rookie, e nonostante lo scorso anno abbiano battagliato fino alla fine del campionato di Moto2 per conseguire il titolo mondiale, in classe regina è stata tutta un’altra storia.

Bastianini si è giocato fino al GP Valencia il titolo di rookie of the year con Jorge Martin, ottenendo due podi e conquistando 102 punti totali. Il rendimento piuttosto altalenante del pilota romagnolo è stato però il vero ostacolo tra lui e la conquista del titolo.

Più costante, ma meno positiva, invece, la stagione di Luca Marini che ha fatto molta più fatica del compagno di squadra ad adattarsi alla categoria – come era successo anche in Moto2, del resto – ma sul finire del campionato probabilmente ha trovato la quadra. Potrà essere il 2022 la stagione del riscatto per il fratello minore di Valentino Rossi? È tutto da vedere.

Il prossimo anno i due saranno in due squadre differenti: Bastianini passerà al team Gresini con Fabio Di Giannantonio, Marini invece vestirà i colori del team Aramco VR46 con Marco Bezzecchi. Entrambe le squadre saranno motorizzate Ducati.

Enea BastianiniLuca Marini
vittorie00
podi20
pole position00
ritiri30
punti10241

Copyright © 2021 MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.