Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, Jarvis rivela: “2015? Ha cambiato il nostro sport, senza dubbio”

Pubblicato

su

Lin Jarvis, team manager della Yamaha, ha voluto parlare del cambiamento del Motomondiale, che per lui ha un inizio ben preciso

Il team manager della Yamaha si è mostrato molto critico con ciò che è successo nel 2015 tra Valentino Rossi e Marc Marquez, mentre lottavano per il titolo. Lin Jarvis è convinto, infatti, che da quel momento il Motomondiale sia cambiato, aggiungendo il “tifosismo”.

Queste le parole di Lin Jarvis: “Continuo a pensare che se Valentino non avesse chiamato Marquez dopo la gara di Phillip Island, probabilmente avrebbe vinto il campionato. La MotoGP ha iniziato ad essere come il calcio, con i tifosi partigiani che insultavano i piloti. Questo ha cambiato per sempre la MotoGP, lo sport che amiamo si è avvelenato”, riportate da corsedimoto.com.