MotoGP, Jarvis rivela: “Ridotte le prestazioni, lotto di valvole difettose”

LIn Jarvis, dirigente della Yamaha, ha parlato della situazione del suo team in una stagione di MotoGP travagliata, con tanti problemi ai motori

La Yamaha in questa stagione ha fatto molta fatica, nonostante questo i suoi piloti hanno cercato sempre di tirare fuori il massimo. Nelle gare di questo Mondiale 2020, però, tante volte hanno riscontrato problemi al motore, con prestazioni ridotte e ritiri in gara.

Queste le parole di Lin Jarvis, che ha voluto parlare in maniera chiara di quanto successo in questa stagione alla Yamaha: “Abbiamo cercato di capire come gestire ed evitare il problema in altri modi. Da un lato c’è la parte meccanica del motore che non si può cambiare. – Riporta corsedimoto.com – Ma ci sono altre cose che puoi sviluppare ulteriormente, come l’elettronica, lo scarico, i sistemi di gestione. Abbiamo fatto richiesta per sostituire delle valvole, era un lotto difettoso”.