MotoGP, Marquez racconta: “Al mio rientro attaccherò subito”

Marc Marquez, pilota della Honda, ha voluto parlare del suo eventuale ritorno in pista dopo l’infortunio, lo spagnolo sta eseguendo la riabilitazione

Continua la riabilitazione di Marc Marquez, dopo l’infortunio patito con la caduta della prima gara di Jerez. Lo spagnolo ha voluto parlare, tra le altre cose, e raccontare quale sarà la sua mentalità al momento del rientro in pista in sella alla sua amata Honda HRC per il Mondiale di MotoGP.

Queste le parole di Marc Marquez, pilota della Honda HRC, durante la sua riabilitazione dall’infortunio della prima gara a Jerez: “La mia mentalità è la stessa: tornare il prima possibile, andare al limite, provare a forzare il braccio rispettando sempre i tempi che dicono i dottori. – Riporta MotoSprint – Manterrò la stessa mentalità anche quando tornerò alla guida della moto: punterò ad attaccare. Per tornare alla guida devo raggiungere una buona condizione fisica.Il braccio dev’essere all’80 o al 90%”.