MotoGP, Rossi rivela: “Se lotto per il vertice, continuerò a correre”

Valentino Rossi ha parlato del suo futuro dopo il primo anno in Petronas, rivelando e condizioni che serviranno per continuare

Il pilota della Petronas ha sciolto le riserve sul suo futuro in MotoGP, cercando di dettare le condizioni per una sua permanenza nel Mondiale. Valentino Rossi, infatti, ha un contratto biennale ma qualora dovesse andare male la prima stagione, potrebbe decidere di lasciare le corse.

Queste le parole di Valentino Rossi, pilota Petronas, sul suo futuro in MotoGP: “Ho un contratto per il 2021 ma sarebbe bello fare anche quello successivo. Dipenderà da come vanno le cose quest’anno: se mi diverto, se lotto per vincere o almeno per un podio, se finisco tra i primi cinque allora vado avanti. – Riporta Moto.itAltrimenti no, faticare così tanto… non ne varrebbe la pena”.