MotoGP Silverstone, Crutchlow fa la voce grossa sul tracciato inglese

Cal Crutchlow
@Honda ProRacing

Cal Crutchlow davanti a tutti durante le FP2 a Silverstone ma le Yamaha ufficiali di Valentino Rossi e Maverick Vinales iniziano a far paura in ottica gara

Cal Crutchlow sul tracciato inglese di Silverstone ha siglato il miglior tempo, un 2.00.897 che lo riporta nelle posizioni che contano dopo un lungo periodo di assenza, il pilota del team di Lucio Cecchinello è riuscito a tenere a bada le Yamaha di Valentino Rossi e Maverick Vinales, rispettivamente secondo e terzo. Questo secondo turno di libere permette al team di tirare finalmente un sospiro di sollievo e di lavorare in ottica gara in maniera più rilassata: i due piloti hanno testato soluzioni diverse per quanto riguarda i pneumatici e ancora la scelta non sembra scontata. Quarto Aleix Espargarò con l’Aprilia, davanti ad un Marc Marquez che sembra il più costante sul passo gara anche se le due cadute durante le FP2 hanno rallentato il suo lavoro. La prima Ducati in classifica è quella di Jorge Lorenzo in sesta piazza mentre Andrea Dovizioso si è dovuto accontentare della nona posizione; i due compagni di team sono separati da un sorprendente Pol Espargarò con la KTM e dal rookie Johann Zarco. In top ten anche Scott Redding, per un soffio davanti alla Suzuki di Andrea Iannone. Venerdì da dimenticare per Dani Pedrosa e Danilo Petrucci, mai davvero competitivi sulla pista di Silverstone.

Classifica delle FP2 per i piloti MotoGP a Silverstone

1 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 320.2 2’00.897
2 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 319.9 2’01.138 0.241 / 0.241
3 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 324.3 2’01.168 0.271 / 0.030
4 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 322.0 2’01.592 0.695 / 0.424
5 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 319.9 2’01.611 0.714 / 0.019
6 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 320.1 2’01.655 0.758 / 0.044
7 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 322.2 2’01.832 0.935 / 0.177
8 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 320.2 2’01.885 0.988 / 0.053
9 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 323.1 2’01.893 0.996 / 0.008
10 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 321.9 2’01.933 1.036 / 0.040
11 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 322.6 2’01.974 1.077 / 0.041
12 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 320.5 2’02.072 1.175 / 0.098
13 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 325.7 2’02.097 1.200 / 0.025
14 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 323.4 2’02.098 1.201 / 0.001
15 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 320.2 2’02.202 1.305 / 0.104
16 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 328.0 2’02.250 1.353 / 0.048
17 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 320.5 2’02.408 1.511 / 0.158
18 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 322.0 2’02.507 1.610 / 0.099
19 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 318.7 2’02.580 1.683 / 0.073
20 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 325.6 2’02.735 1.838 / 0.155
21 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 323.7 2’02.860 1.963 / 0.125
22 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 315.6 2’03.475 2.578 / 0.615
23 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 318.2 2’04.429 3.532 / 0.954