MotoGP, top e flop del GP Qatar

Maverick Vinales, pilota spagnolo della Yamaha

Super prestazione di Viñales che vince contro ogni pronostico davanti alle Ducati. Bene anche Bastianini. Delusione Honda e Petronas

Va in archivio il GP Qatar, prima gara della stagione 2021 della MotoGP. Splendida vittoria di Viñales davanti alle Ducati di Zarco BagnaiaEnea Bastianini miglior rookie di giornata.

TOP – Capolavoro di Vinales, che dopo una pessima partenza trova il ritmo giro dopo giro e riesce a ricucire il gap dalle Ducati fino alla vittoria.

Migliore delle Ducati è il francese Zarco, con la Pramac, che in volata svernicia il campione del mondo Mir e si prende il secondo gradino del podio.

Ancora Ducati, questa volta Avintia, tra i rookie: Bastianini, al debutto in classe regina, sbaraglia la concorrenza e costruisce una splendida rimonta dopo un turno di qualifiche un po’ difficile.

FLOP – Honda non pervenuta: la mancanza del marziano Marquez si fa sentire, e i due piloti faticano a stare coi migliori. Il meglio piazzato è Pol Espargaro, 8° a sei secondi dal vincitore.

Anche Ducati delude un po’ le aspettative: partiti fortissimi sia Bagnaia che Miller, crollano nella seconda parte di gara e cedono il passo ad una Yamaha spaziale.

Più deludente di tutte la Petronas, vista anche la prestazione della moto ufficiale: sia Rossi che Morbidelli scivolano indietro senza apparente motivo, dopo un bel weekend.