MotoGP, un medico parla di Marquez: “In moto tra un mese”

L’incidente di Marc Marquez ha fatto, ovviamente, interrogare tutti sul suo futuro in questo Mondiale. Potremmo rivederlo tra un mese

L’incidente nella gara di Jerez di Marc Marquez sta facendo parlare molto, addetti e lavori e non, soprattutto per quanto riguarda il futuro del Mondiale 2020. Qualora, infatti, lo spagnolo stesse fuori troppe gare rischierebbe di vedere compromessa la corsa al titolo.

Questa la “sentenza” del Dr. Lombardi per quanto riguarda il rientro in gara del pilota spagnolo: “Nel suo caso, sempre al netto di problemi ai nervi, con l’inserimento di un chiodo endomidollare, potremmo rivederlo in sella all’incirca tra un mese. – Si legge su moto.it Mediamente, per la guarigione ossea si parla di non meno di 35-45 giorni, ai quali ne vanno sommati almeno altrettanti per la terapia riabilitativa”.