MotoGP, Michy “ufficializza” Zarco alla Ducati: «Ha già un contratto con Avintia Racing»

Sebbene l’ufficialità non sia ancora arrivata, Johann Zarco sarà il prossimo pilota di Avintia Racing: a confermarlo, Claude Michy, patron del GP di Francia

Sembrava tutto fatto, e in realtà lo è quasi, ma manca ancora un piccolo tassello per dare per concluso l’affare: Johann Zarco è in procinto di firmare Avintia Racing. L’ufficialità stenta ad arrivare ma, stando alle dichiarazioni di Claude Michy, organizzatore del Gran Premio di Le Mans, la situazione è già ben definita e prossima a trasformarsi in realtà: «La sua situazione è molto chiara. Johann ha un contratto con Ducati. Zarco avrà una moto del 2019 e con uno staff Ducati. E correrà con Avintia». Se non è una dichiarazione che sa di ufficialità, dunque, poco ci manca.

Una fonte autorevole come Michy, al quale sono sempre state a cuore le situazioni dei suoi connazionali francesi, allora, diventa immediatamente garanzia di credibilità e veridicità: «Non voglio dare e non darò consigli a Johann Zarco: è un adulto, sa ragionare da solo. Sono organizzatore del Grand Prix de France ed è normale che i francesi si sostengano a vicenda. Non esagererei con il mio ruolo, sono ben nascosto, mi sta bene». E poi un pensiero sull’altro pilota francese, sorpresa del campionato, Fabio Quartararo: «Ha fatto una bella sorpresa a tutti. Normalmente, quando arriva un debuttante, devi dargli il tempo di imparare. Ma a quanto pare Fabio ha saltato uno o due anni. Ora vedremo come sarà la sua seconda stagione».