MXGP, emergenza Coronavirus, rinviati anche i round d’Italia e Germania

tony cairoli

Dopo Argentina, Spagna e Portogallo, in MXGP, saltano anche i round d’Italia e Germania, posticipati a luglio e agosto

Sebbene ormai non faccia più grande notizia, nella giornata di oggi è arrivata l’ennesima notizia relativa al rinvio di una competizione. Dopo gli annunci dei rinvii dei round di Argentina, Spagna e Portogallo, questa volta è toccato a quelli d’Italia e Germania. Entrambi originariamente programmati per maggio, le due gare sono state posticipate nei mesi di luglio e agosto. Per la precisione, il round in scena a Maggiora, previsto per il weekend del 17 maggio, verrà disputato il 5 luglio, mentre quello di Teutschenthal, inizialmente in programma il 24 maggio, si correrà il 9 agosto.

Se il calendario non verrà ulteriormente ritoccato e modificato, dunque, il prossimo round di MXGP sarà quello del 7 giugno, a Orlyonok, in Russia. Dopo i due avvincenti disputati in Gran Bretagna e Olanda, i tifosi dovranno attendere ben due mesi per rivedere i loro beniamini in pista. Nella speranza che tutte queste misure si rendano, effettivamente, efficienti ed efficaci al fine di impedire che la pandemia in atto possa estendersi ancora di più.