Renault, senti Ricciardo: “Siamo in crescita su tutti i circuiti”

Daniel Ricciardo, al suo ultimo anno con Renault

Dopo il podio sfiorato al Mugello, Ricciardo sottolinea la bontà del progetto Renault, in costante crescita di gara in gara

“Il risultato del Mugello ci ha fatto capire che andiamo bene su diverse tipologie di circuito; a Spa e Monza, che sono piste da basso carico sapevamo di fare bene mentre al Mugello non avevamo tutte queste certezze ed il risultato è stato più che incoraggiante”, parole e musica di Daniel Ricciardo, autore di una prova superlativa nell’ultimo Gp Toscana.

Intervistato da speedweek.com, il pilota australiano, che l’anno prossimo sarà in McLaren, ha elogiato i progressi fatti da Renault“In una pista da alto carico, simile a Barcellona, non pensavamo di andare così forte. Non riusciamo ancora a competere con Mercedes e Red Bull ma con Racing Point, McLaren e Ferrari sì e al Mugello gli siamo arrivati davanti nettamente”. Non resta che attendere la conferma a Sochi, un circuito che alterna tratti molto veloci a curve secche a 90°.