Gp Toscana, la delusione di Ricciardo: “Che peccato…”

Daniel Ricciardo, pilota della Renault

E’ stato 3° per lunghi tratti della gara, salvo poi doversi arrendere nel finale al ritorno di Albon; la delusione di Ricciardo che meritava il podio

Una gara di altissimo livello, con qualità, esperienza e ritmo importante; un podio sfumato nel finale a causa del ritorno di una Red Bull che, a conti fatti, è più veloce della sua Renault.

E’ molto dispiaciuto Daniel Ricciardo per non essere riuscito a salire sul podio del Mugello, un podio che manca da 10 anni al team francese e che è l’obiettivo stagionale dell’australiano“Eravamo terzi verso la fine della gara, è un peccato aver solo sfiorato l’obiettivo. Non possiamo avvicinarci più di così ma continueremo a spingere. Fa male non essere sul podio ma il quarto posto è un grande risultato”.