SBK, a Magny Cours cambia tutto ma Rea resta leader in FP2

SBK PORTIMAO
@KAWASAKI

Il britannico, che questo fine settimana in Francia insegue il 3° titolo consecutivo, firma il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere

Jonathan Rea, sempre lui. L’uomo simbolo della Kawasaki nelle derivate di serie, ormai ad un passo da un trionfo storico, il 3° titolo mondiale consecutivo in SBK, inizia ad aumentare le marce in vista del weekend di gara. Rea ha bissato il miglior tempo realizzato nella sessione mattutina e si è lasciato alle spalle la Yamaha di Van der Mark e la Ducati di Melandri. L’olandese, rientrato nel mondo della Superbike dopo il weekend di Aragon che avrebbe dovuto vederlo protagonista in pista ed invece l’ha visto fermo ai box ad assistere alle prodezze di Valentino Rossi, si è fermato a 4 decimi dall’ 1’37.489 di Rea ed ha preceduto di pochi millesimi l’italiano della Ducati.

L’altro ducatista, Davies, ha concluso anche lui la sessione entro il mezzo secondo dalla ‘verdona’ del campione del mondo in carica, precedendo l’Aprilia di Salvadori. C’era molta curiosità anche per il rientro di Tom Sykes, il 2° della classifica iridata, che in mattinata aveva ricevuto l’idoneità a gareggiare dopo il bruttissimo incidente di Portimao. Per lui 9° tempo nella sessione del pomeriggio, terminata a 728 millesimi da Rea. Sykes, in teoria ancora in corsa aritmeticamente per il campionato, sta lottando punto a punto con Davies per la piazza d’onore in un campionato che Rea ha dominato.

Ecco la classifica della seconda sessione delle prove libere:

1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10RR 1’37.489
2 M. VAN DER MARK NED Pata Team Yamaha YZF R1 1’37.928 0.439
3 M. MELANDRI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R 1’37.966 0.477
4 C. DAVIES GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale R 1’37.980 0.491
5 L. SAVADORI ITA Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1’38.016 0.527
6 X. FORÉS ESP BARNI Racing Team Ducati Panigale R 1’38.031 0.542
7 A. LOWES GBR Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 1’38.133 0.644
8 E. LAVERTY IRL Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1’38.152 0.663
9 T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10RR 1’38.217 0.728
10 L. CAMIER GBR MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4 1’38.483 0.994
11 L. MERCADO ARG IODARacing Aprilia RSV4 RF 1’38.661 1.172
12 J. TORRES ESP Althea BMW Racing Team BMW S 1000 RR 1’38.702 1.213
13 R. DE ROSA ITA Althea BMW Racing Team BMW S 1000 RR 1’39.205 1.716
14 R. RAMOS ESP Team Kawasaki Go Eleven Kawasaki ZX-10RR 1’39.452 1.963
15 D. GIUGLIANO ITA Red Bull Honda CBR1000RR 1’39.698 2.209
16 A. BADOVINI ITA Grillini Racing Team Kawasaki ZX-10RR 1’39.733 2.244
17 A. WEST AUS Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR 1’39.801 2.312
18 R. RUSSO ITA Pedercini Racing SC-Project Kawasaki ZX-10RR 1’40.050 2.561
19 A. ANDREOZZI ITA Guandalini Racing Yamaha YZF R1 1’40.237 2.748
20 O. JEZEK CZE Grillini Racing Team Kawasaki ZX-10RR 1’40.522 3.033
21 J. GAGNE USA Red Bull Honda CBR1000RR 1’40.783 3.294
22 M. LUSSIANA FRA Team ASPI BMW S 1000 RR 1’41.197 3.708