Sylvain Guintoli in MotoGP a Le Mans al posto di Rins

Sylvain Guintoli Suzuki
@SUZUKI

Il francese Sylvain Guintoli, impegnato nel BSB con la Suzuki, sostituirà nel round francese di Le Mans l’infortunato Alex Rins in sella alla GSX-RR MotoGP

Arriva come un fulmine a ciel sereno la comunicazione di Suzuki. L’ex campione del mondo SBK Sylvain Guintoli, che è anche una vecchia conoscenza del paddock MotoGP, salirà sulla GSX-RR orfana di Alex Rins nel round di Le Mans. Una grande occasione per il pilota francese di rimettersi in gioco ad altissimo livello, ed un ottimo colpo per la Suzuki. Il francese è infatti un vero mago della pioggia ed a Le Mans abbiamo vissuto spesso delle gare bagnate. La sua esperienza potrebbe anche portare a grandissime sorprese.

Questo il commento del pilota: «Per prima cosa desidero ringraziare Suzuki per avermi dato questa fantastica opportunità. Avere la possibilità di correre con la GSX-RR, attualmente una delle migliori moto al mondo, è una prospettiva molto interessante, in più lo farà a Le Mans nella mia gara di casa, davanti ai miei tifosi.Il GP di Le Mans mi porta tantissimi ricordi, ed il migliore riguarda l’edizione del 2007, quando ho condotto la gara per qualche giro. Sarà una sfida molto difficile adattarsi alla potenza dei prototipi MotoGP ed alle gomme Michelin, ma il mio obiettivo sarà godermi l’esperienza e dare il 100% per il Team Suzuki. Il test di Martedì mi darà un pò di tempo per adattarmi ed iniziare a capire questa meravigliosa moto. Infine, auguro un recupero veloce ad Alex»

Davide Brivio si è detto entusiasta della possibilità di sostituire Alex con un pilota così esperto, che potrà anche aiutare nello sviluppo della moto durante queste gare: «Do un caldo benvenuto a Sylvain nel nostro Team, e quello che gli chiedo è di divertirsi e sfruttare al massimo questa opportunità. Ci fa anche piacere di fare un bel regalo ai tifosi francesi, portando in gara un altro pilota francese nella loro gara di casa a Le Mans»