Bayliss e Stoner: le due leggende Ducati pronte a risalire in moto

STONER BAYLISS
@DUCATI

Si avvicina il momento del ritorno in sella per i due australiani Casey Stoner e Troy Bayliss. Test a Sepang e Phillip Island

Il mese di gennaio sarà ricco di nostalgia e ricordi per i tifosi Ducati, che vedranno tornare in sella due autentiche leggende. Casey Stoner scenderà infatti in pista a Sepang, per i primi test della stagione MotoGP 2018 dal 24 al 26 gennaio e sarà il primo a mettere alla frusta la GP18. Un test molto importante, che potrà dire tantissimo del livello di competitività delle Rosse in una stagione che si preannuncia carica di aspettative. Tutti sono consapevoli del fatto che l’impegno di Stoner in sella si limiterà a questo e probabilmente ad altri test in stagione, ma in tanti continuano a sperare in un ripensamento dell’australiano, anche solo per una wild card nell’amata Phillip Island. 

TROY BAYLISS
@DUCATI

Per una curiosa coincidenza, appena una settimana dopo il test di Stoner a Sepang, sarà proprio a Phillip Island che si registrerà il ritorno in sella da pilota a tempo pieno per l’altra leggenda australiana della Ducati, ovvero Troy Bayliss. Il tre volte campione del mondo SBK ha annunciato il rientro in gara nel 2018, e nelle giornate del 30 e 31 gennaio si svolgeranno a Phillip Island i primi test ufficiali dell’Australian Superbike Championship. Bayliss ha annunciato che la sua idea è semplicemente correre per divertirsi, ma per chi conosce l’attitudine dell’australiano, è difficile non pensare che si stia sottoponendo a dei duri allenamenti fisici per tornare a competere al top.

Nel caso in cui dovesse capire che può essere competitivo al top, c’è da scommettere che Bayliss tenterà l’impresa di battere tutti i rivali in campionato, che spesso hanno meno della metà dei suoi anni. Sarebbe l’ennesima pagina di una carriera semplicemente leggendaria.