BSB, Tarran Mackenzie si prepara alla stagione 2018

Tarran Mackenzie ha corso e vinto nel British Supersport prima di passare alla Moto2

Reduce dall’esperienza nel Mondiale Moto2 con Kiefer Racing, quest’anno Tarran Mackenzie è atteso al via del British Superbike con McAMS Yamaha accanto a Joshua Brookes: annuncio atteso a breve

Il 2017 ha riservato per Tarran Mackenzie l’irrinunciabile opportunità di correre nel Mondiale Moto2. Campione British Supersport 2016 con il Team WD40 GR MotoSport Kawasaki, una volta passato al team McAMS Yamaha aveva inanellato una trionfale striscia di 6 vittorie consecutive in 6 gare, monopolizzando la scena nella serie propedeutica al BSB. Una superiorità schiacciante che gli ha permesso, una volta conclusosi il sodalizio tra Danny Kent ed il Kiefer Racing, di ricevere la chiamata per correre nel Mondiale Moto2 dal Gran Premio di Francia a Le Mans in avanti.

Nonostante un contratto blindato, McAMS Yamaha/Team Traction Control decise di liberare “Taz Mac” al fine di consentirgli di coronare il suo sogno di esordire nel Motomondiale. Tra alti e bassi Tarran, figlio di Niall (tre volte Campione BSB, trascorsi da pilota ufficiale in 500cc) e fratello di Taylor, ha maturato questa esperienza da giovanissimo, conclusasi tuttavia con il GP di Valencia per le ben note vicende riguardanti il team Kiefer.

Non un problema per Mackenzie, il quale ha già pianificato il ritorno in madrepatria. Salvo sorprese dell’ultim’ora, il giovane pilota britannico dovrebbe correre nel BSB proprio con i colori McAMS Yamaha andando ad affiancare il Campione 2015 Joshua Brookes. Per l’originario di Ashby-de-la-Zouch sarebbe la prima esperienza a tempo pieno in sella ad una 1000cc, con una Yamaha R1 già testata in varie occasioni.

Se di recente, grazie alla disponibilità di Focused Events, ha provato una R1 Stock ad Almeria (Spagna), prima della chiamata in Moto2 scese in pista a Silverstone proprio con la R1 in configurazione MCE BSB di McAMS Yamaha…