Cal Crutchlow ammette: “Mi sento più un pilota da SBK”

Cal Crutchlow in trattativa con Aprilia

Il pilota inglese del team LCR è in attesa di rinnovare con il team LCR e durante il programma Paddock-Tv ha ammesso di sentirsi un pilota da SBK.

Cal Crutchlow in SBK? La probabilità non è poi così remota. Ad ammetterlo è lo stesso pilota Honda che ai microfoni di Franco Bobbiese ha ammesso: “Avevo chiesto di creare una Superpole, come in Superbike, ma non è stata accettata… Diciamo che mi sento come un pilota più vicino alla Superbike che alla MotoGP. Penso che oggi, dal punto di vista tecnico, sarebbe impossibile fare due gare nello stesso fine settimana“.