Il campionato TCR DSG Endurance ai nastri di partenza

Il 5-6-7 Aprile 2019 all’Autodromo di Monza inizierà una Serie che punta a portare il Motorsport agli appassionati

Tra le moltissime novità, la realtà aumentata, per portare alcuni fortunati in gara con i piloti, Dindo Capello che correrà almeno una gara ma soprattutto un paddock all’insegna del divertimento, dell’esclusività, della passione, dell’unione e della festa.

Ma come si chiamerà questa Serie: Campionato Italiano TCR DSG Endurance, serie riservata alle vetture turismo TCR che montano il cambio DSG. Si tratterà di gare di due ore con due soste obbligatorie, per consentire di partecipare a equipaggi con uno, due o tre piloti.

L’unicità di questo evento è stato immortalata anche nella locandina di presentazione, disegnata dal vignettista e caricaturista Matitaccia – al secolo Giorgio Serra – che ha dato una sua interpretazione colorata interpretazione del ‘villaggio’, ovvero l’area del paddock che sarà dedicata al campionato TCR DSG Endurance e nella quale saranno ospitate diverse attività.

Moltissimi i “grandi” esperti di questo sport a credere e ad appoggiare il Campionato:
«Crediamo in questo progetto e riteniamo siano molti i piloti ai quali piace questo tipo di gare. Mancava un campionato di questo tipo. Ci serviva un supporto forte a livello tecnico e quando abbiamo iniziato a parlarne è stato trovato facilmente un accordo con la Scuderia del Girasole di Tarcisio Bernasconi. A questo punto ci aspettiamo l’appoggio di Marcello Lotti, il grande del TCR, ma quello non ci è mai mancato, e di vedere in pista tanti piloti e auto considerando anche i costi accettabili», ha detto Marco Rogano (Direttore Generale di ACI Sport).

«Nella nostra strategia TCR abbiamo sempre evitato di dare autorizzazione a campionati per le DSG, che appartengono solo al Gruppo Volkswagen. ACI Sport e Bernasconi ci hanno però presentato un progetto molto allettante. Le premesse per organizzare una serie di livello e interessante c’erano tutte, dunque si è deciso di fare questo esperimento che è una novità mondiale», ha detto Marcello Lotti (ideatore del TCR e Responsabile del WSC).

«C’è tutto per avere successo: le auto DSG hanno un’ottima performance e costi gestionali accessibili a tutti. Siamo curiosi e vicini a questo campionato in questa prima esperienza».
Tarcisio Bernasconi che si occuperà anche della gestione tecnica ha annunciato anche la gara sprint (come per il Mondiale Superbike) che si svolgerà al termine della prima mezz’ora di prove ufficiali e che deciderà la griglia di partenza della corsa dell’indomani.

I due marchi attesi protagonisti del nuovo campionato saranno Audi e Cupra. «Abbiamo molto apprezzato l’impegno nel realizzare questo campionato», ha detto Alexander Hecker di Audi Sport Customer Racing. «Era qualcosa che mancava nel panorama del motorsport internazionali e potrà portare in pista sia i piloti giovani sia i gentlemen. Penso che ce ne fosse bisogno e che il livello di competizione potrà essere molto alto».

«E’ importantissimo portare il pubblico a contatto con il mondo del motorsport, è un valore aggiunto e ce n’è bisogno. Per Cupra il 2019 è un anno importante perché siamo impegnati in prima persona e presenti sulle piste», ha aggiunto Stefano Tagliapietra, di Cupra Italia.

Il calendario di gare sarà il seguente:

  • 5-7 Aprile 2019 MONZA
  • 3-5 Maggio 2019 VALLELUNGA
  • 7-9 Giugno 2019 MISANO
  • 19-21 Luglio 2019 MUGELLO
  • 30 agosto – 1 settembre 2019 IMOLA
  • 4-6 Ottobre 2019 MUGELLO