Connettiti con noi

MotoGP

La conferenza stampa di Assen apre un weekend cruciale per la MotoGP

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

La MotoGP farà tappa ad Assen questo weekend e come sempre la Conferenza Stampa dei piloti apre ufficialmente l’evento, ecco le parole dei protagonisti

Maverick Viñales il leader del Mondiale ha aperto la Conferenza Stampa: «Dobbiamo dimenticare in fretta il Gran Premio di Barcellona che stato negativo e adesso l’importante è lavorare duramente. Il Mondiale è molto aperto e sono tutti pericolosi, noi dobbiamo cercare di vincere ed essere forti come nelle prime gare davanti il massimo. Sono fiducioso perché nelle categorie inferiori ho vinto ad Assen e quindi spero di far bene: proveremo il nuovo telaio testato a Barcellona che funziona bene in staccata e permette di uscire forte dalle curve»

Andrea Dovizioso, forte delle ultime due vittorie, ha analizzato il weekend spagnolo: «Siamo stati bravi a capire le condizioni migliorando ad ogni sessione. Sono felice di ciò che siamo riusciti a fare anche se ci abbiamo messo un po’ per arrivare a questo punto: ad Assen sarà tutto diverso ma affronteremo il tutto in maniera rilassata»

Marc Marquez, fresco di podio, è apparso sereno durante le dichiarazioni: «Quello di Barcellona è stato un weekend difficile ma siamo riusciti a chiuderlo al meglio, migliorando sessione dopo sessione. Qui ad Assen dobbiamo cercare di essere costanti e di trovare stabilità che è quello che ci è mancato fino a qui: il tracciato si adatta al mio stile di guida e col nostro motore dovremmo andare meglio anche rispetto allo scorso anno».

La parola poi è passata al francese Johann Zarco: «Mi sto godendo al massimo questa avventura che per adesso è davvero positiva perché siamo riusciti a chiudere bene anche in situazioni difficili. Il potenziale della moto è ottimo e se riesco a gestire al meglio me stesso, la moto e il team potrà andare meglio, voglio cogliere tutte le occasioni che ci saranno».

In seguito è stato il turno di un altro ducatista, ovvero Jorge Lorenzo: «E’ stato un buon risultato quello di Barcellona anche se durante la gara non ero sicuro di riuscire a chiudere al quarto posto, sono stato anche davanti e per me è importante perché vuol dire che ogni volta facciamo dei progressi. Assen sarà interessante, la moto dovrebbe andare bene».

Cal Crutchlow ha parlato del recente rinnovo con la Honda: «Sono molto felice del contratto con Honda e di rimanere in LRC ma adesso dobbiamo continuare a lavorare per la stagione anche se sono ottimista per il futuro. Ci sono stati alti e bassi nella mia carriera e credo che la mia esperienza abbia aiutato e lo possa farlo  anche nelle prossime stagioni.

Alex Rins tornerà in pista dopo l’infortunio che lo ha tenuto lontano per molte gare: «I tempi di recupero sono stati lunghi quindi durante questo weekend cercherò di recuperare fiducia e di divertirmi, per me è quasi l’inizio della stagione ed l’importante è lavorare a piccoli passi e stando calmi»