MotoGP, la diretta live della conferenza stampa al Sachsenring

Valentino Rossi
@imagephotoagency

Le prime dichiarazioni in diretta dei piloti durante la consueta conferenza stampa che apre il Gran Premio del Sachsenring

Siamo al giro di boa in MotoGP, domenica i piloti scenderanno in pista per la nona tappa del Mondiale 2017 sul tracciato del Sachsenring in Germania. Come sempre il weekend di gara si apre con la Conferenza Stampa dei piloti della classe regina pronti a commentare il Gran Premio appena concluso ed a fare i loro pronostici sul prossimo appuntamento. L’attesa per le parole dei quattro pretendenti al titolo di Campione del Mondo è alta e considerando le polemiche degli ultimi giorni potrebbero volare frasi al veleno tra i presenti. La diretta live della conferenza stampa sarà possibile vederla in esclusiva su Sky Sport MotoGP HD (canale 208).

#GermanGP Press Conference – Fans’ Questions LIVE!

LIVE📡 – We pitch YOUR questions to the #MotoGP riders in the #GermanGP pre-event press conference!

Posted by MotoGP on Donnerstag, 29. Juni 2017

 

17:00 La prima novità è che domani i piloti MotoGP avranno 10 minuti in più in FP1 ed FP2 per prendere confidenza col nuovo asfalto del Sachsenring.

17:15 I piloti sono seduti al tavolo e le domande stanno per iniziare.

17:16 Andrea Dovizioso, Maverick Vinales, Marc Marquez, Valentino Rossi, Danilo Petrucci e Jonas Folger sono i piloti presenti in Conferenza Stampa al Sachsenring.

17:20 La parola a Dovizioso: «Sono davvero felice per il lavoro fatto ed è un sogno essere primi adesso. Dobbiamo continuare a lottare rimanendo concentrati anche nelle prossime tappe. Ad Assen nella seconda parte di gara sono riuscito a spingere realizzando buoni tempi. Il quinto posto non è stato il massimo ma erano condizioni difficili per tutti e ho preferito evitare di prendere troppi rischi».

17:20 Dovizioso: «Le condizioni meteo, come al solito, saranno difficili e anche l’asfalto sarà un’incognita visto che la Michelin non ha fatto test qui quindi in gara potrà accadere di tutto».

17:23 Vinales «Devo ringraziare Dovizioso per avermi evitato ad Assen. Mi dispiace per la caduta e anche per aver perso il primo posto ma stiamo imparando molto soprattutto nelle condizioni di pioggia e questo ci aiuterà qui al Sachsenring. Questo tracciato è difficile, esigente dal punto di vista fisico ma in passato sono andato bene».

17:25 Marquez «Io e la Honda siamo andati sempre bene qui anche se quest’anno ci sono delle novità e non si può sapere come andrà. È bello arrivare su una pista favorevole dopo il podio di Assen dove ci aspettavamo di trovare più difficoltà. Questo Mondiale è difficile da interpretare, dobbiamo lavorare e lottare perché siamo competitivi».

17:28 Valentino Rossi «Vincere è stato bellissimo soprattutto per il tipo di gara che abbiamo fatto: la sensazione che si prova dopo la vittoria è unica, tutti noi siamo qui per questo. Il Sachsenring è una pista diversa dove il meteo sarà un problema ma questo campionato ha dimostrato che tutto può succedere. Nel 2016 qui abbiamo sbagliato strategia ma io devo cercare di essere pronto anch eper condizioni di flag to flag».

17:30 Petrucci «La pioggerella ad Assen mi ha aiutato a seguire Valentino ma io sono ottimista anche per questa tappa perché lo scorso anno sono stato competitivo prima di cadere. Il nuovo asfalto potrà fare la differenza ma è una novità per tutti quindi avremo tutti bisogno di capirne le caratteristiche. Lottare con i primi è bello anche se sono lontano in classifica ma è anche vero che non ho nulla da perdere quindi posso dare il massimo».

17:35 Il tedesco Folger «Arrivare qui e sentire il calore dei tifosi è davvero bello soprattutto quest’anno: è il mio primo anno in MotoGP e sta andando davvero molto bene. All’inizio pensavamo di avere meno potenziale invece stiamo lavorando bene e i risultati stanno arrivando, questo mi ha fatto capire di aver fatto la scelta giusta».

17:36 I primi quattro piloti in classifica concordano «Da un anno pista all’altra la situazione cambia molto sia per quanto riguarda il feeling con la moto sia i pneumatici».

17:37 Dovizioso «La pit board virtuale per me è positiva, mi piace sapere cosa succede attorno a me».

17:37 Rossi «Credo che questo sistema possa essere un aiuto ma credo che i piloti debbano decidere da soli».

17:37 Marquez «Credo sia più utile il messaggio dal muretto anche se è vero che in caso di penalità sarà più facile capire come agire».

17:40 Vinales «Ad Assen ho pianto troppo, per questo sono caduto ma sono tutte cose importanti da imparare, in futuro saprò come agire in una situazione simile».

17:40 Vinales «Preferisco il telaio di inizio stagione, si adatta meglio al mio stile di guida anche se riconosco che la versione portata ad Assen abbia del potenziale».

17:42 Rossi «In caso id flag to flag sarà interessante capire come agire visto che babimao due diversi telai: potrebbe essere un problema ma io partirò con il nuovo telaio perché mi sento più a mio agio».

17:45 Dovizioso «Non credo che Pedrosa sia fuori dal lotta al titolo, ha avuto problemi ad Assen a causa del suo peso ma come abbiamo detto questo Mondiale è aperto e tutto può succedere».

17:45 Rossi «Credo che qui al Sachsenring Pedrosa sia un pericolo, è indietro di 28 punti ma quest’anno non sono tanti. Prima di Assen era davanti a noi quindi non possiamo non inserirlo nella lotta al titolo».

17:48 Domande dai social per Rossi «Col mio primo stipendio ho comprato una Subaru, era un buon momento: anche in 125 si guadagnava bene».

17:50 Domanda per Petrucci «Cosa farei se la mia ragazza mi chiedesse di smettere di correre? La lascerei subito, è chiaro…oppure le le direi che va bene però dovrebbe iniziare a lavorare lei».

17:50 Domanda per Folger «All’Oktoberfest porterei Vale per fargli conoscere le tradizioni bavaresi due posto e anche Zarco. Facciamo così, porterei tutto il paddock!».