Coronavirus, la Dorna valuta l’opzione degli 8 GP in Spagna

barcellona motogp
Il circuit de Catalunya, sede del VIrtualGp Spagna

La Spagna entrerà in fase due e imporrà la quarantena di 14 giorni a chiunque entri nel suolo iberico.

Ogni giorno la Dorna ha un ostacolo nuovo da superare per riprendere la stagione. A complicare i piani di ripresa questa volta è la decisione della Spagna di imporre anche in fase due la quarantena di 14 giorni a chiunque ritorni sul suolo iberico.

La Dorna quindi dovrà rivedere il suo piano di ripartenza. L’idea per ora è quella di fare arrivare le squadre in Spagna con largo anticipo affinché siano pronte per la prima gara. Sui 4 GP spagnoli si correrebbero due gare consecutive così da non dover lasciare la Spagna e rientrare poi.