Diretta MotoGP Jerez, live dal circuito la cronaca del GP di Spagna

dichiarazioni honda mugello
@HONDA

Segui la diretta delle gara di MotoGP di Jerez, 4° round del Mondiale MotoGP 2017 dal circuito del sud della Spagna

Tutto pronto per lo spegnimento del semaforo del quarto Gran Premio MotoGP della stagione 2017. La Honda ha dimostrato di avere una marcia in più a Jerez, con il grande ritorno di Dani Pedrosa al top. Lo spagnolo ha conquistato la pole davanti a Marc Marquez e Cal Crutchlow. Le Yamaha non sembrano al top come in altre circostanza, ma Vinales nel warm up si è fato vedere in prima posizione in classifica. Grande weekend anche di Jorge Lorenzo, costantemente primo tra i piloti Ducati ed accreditato del miglior tempo nel warm up a pari merito con Vinales. Valentino Rossi deve dimostrare di avere un buon passo gara, per tentare di lottare per il quarto podio stagionale. In Moto 3 e Moto 2 hanno dominato Aaron Canet e Alex Marquez. Sarà uno spagnolo a vincere anche in MotoGP?

Diretta MotoGP Jerez 2017 – Cronaca diretta

Termina qui la nostra cronaca diretta del GP di Jerez MotoGP! Grazie per averci seguito ed appuntamento alla prossima gara, il GP di Le Mans

Dopo questa gara, Valentino Rossi resta leader del mondiale con solo due punti di vantaggio su Maverick Vinales. Terzo nel mondiale Marc Marquez. Lotta serrata tra i tre per la leadership del mondiale.

Questo l’ordine d’arrivo del GP di Jerez MotoGP:

  1. Dani Pedrosa
  2. Marc Marquez
  3. Jorge Lorenzo
  4. Johann Zarco
  5. Andrea Dovizioso
  6. Maverick Vinales
  7. Danilo Petrucci
  8. Jonas Folger
  9. Aleix Espargarò
  10. Valentino Rossi
  11. Scott Redding
  12. Hector Barbera
  13. Loris Baz
  14. Bradley Smith
  15. Karel Abraham
  16. Sam Lowes
  17. Takuya Tsuda

Ultimo Giro – Vittoria di Dani Pedrosa! Podio completato da Marquez e Lorenzo. Ottimo quarto posto per Zarco, che arriva sul traguardo davanti a Dovizioso e Vinales. Petrucci settimo, Folger ottavo. Chiudono la top ten Aleix Espargarò ed un evanescente purtroppo Valentino Rossi

Ultimo Giro – Inizia l’ultimo giro con Pedrosa saldamente in testa alla gara davanti a Marquez. Lorenzo vicinissimo al primo podio in Ducati! Zarco quarto davanti a Dovizioso

Giro n°26 – Resta attorno al secondo il distacco tra Pedrosa e Marquez, che non riesce a colmare il gap. Rossi è il più lento in pista, ma Redding è lontano. Gara da buttare per le due Yamaha ufficiali.

Giro n°25 – Lorenzo ha staccato Zarco ed il primo podio con la Ducati sembra in cassaforte!

Giro n°25 – Marquez sembra rompere gli indugi e si avvicina leggermente a Pedrosa, che ha fatto finora una gara magistrale. Forse potremo vivere un bel duello nel finale

Giro n°24 – Ultimi quattro giri, e Pedrosa resta leader della gara! Petrucci resta a meno di un secondo da Vinales e potrebbe attaccarlo nel finale

Giro N°23 – Espargarò passa Rossi, che è in crisi profonda di gomme. Valentino non riesce a chiudere le curve, ha le gomme completamente finite

Giro n°23 – Marquez resta a distanza di tiro da Pedrosa, ma se vuole attaccare deve approfittare di questi ultimi giri di gara!

Giro n°22 – Jonas Folger attacca e passa Rossi! Si avvicina anche Espargarò e Valentino potrebbe finire al limite della top ten

Giro n°21 – Folger inizia ad attaccare Valentino Rossi! Le Yamaha ufficiali stanno subendo le private del Tech3

Giro n°21 – Mancano 7 giri e Pedrosa resta leader, e in questo giro Marquez perde qualche decimo. Rossi perde terreno su Petrucci e Vinales e sta subendo anche il ritorno di Jonas Folger

Giro n°20 – Marquez resta a distanza di un secondo da Pedrosa, ma sembra semplicemente che stia studiando la situazione in attesa del momento buono per attaccare

Giro n°20 – Brutta gara di Valentino finora, solo ottavo. La Yamaha non è a suo agio sul tracciato spagnolo.

Giro n°19 – Zarco non ha mollato Lorenzo, i due stanno girando con lo stesso passo. Sono le Honda ufficiali a fare un’enorme differenza sugli altri

Giro n°19 – Adesso la distanza tra Pedrosa e Marquez inizia a scendere sotto il secondo. Dovizioso sta prendendo vantaggio su Vinales, che subisce anche il ritorno di Petrucci

Giro n°18 – La vittoria è palesemente un affare in famiglia tra i due piloti Honda HRC. Lorenzo è a circa cinque secondi, mentre Dovizioso ha passato Vinales

Giro n° 17 – Marquez può contare su due gomme dure, rispetto alla media posteriore di Pedrosa. Questo potrebbe essere il segreto per gli ultimi giri di gara

Giro n°17 – Marquez sta osservando Pedrosa a circa un secondo e tre decimi. Sembra che non voglia ancora spingere. Intanto Dovizioso è vicinissimo a Vinales

Giro n°16 – Scambio di posizione tra Rossi e Petrucci, con Valentino che restituisce il sorpasso al pilota Ducati. Petrucci riesce a passarlo!

Giro n°15 – Dovizioso sembra più veloce di Vinales e sta cercando il momento per tentare l’attacco. Pedrosa ancora in testa con un buon vantaggio su Marquez

Giro n°15 – Dovizioso cerca di restituire il favore a Vinales, con Rossi che osserva assieme a Petrucci da vicino

Giro n°14 – Vinales attacca duramente e passa sia Rossi che Dovizioso. Anche Petrucci sta rinvenendo sulla Yamaha di Rossi, che appare in difficoltà in questo momento della gara

Giro n°14 – A metà gara continua la fuga di Pedrosa. Questa la top ten: Pedrosa, Marquez, Lorenzo, Zarco, Dovizioso, Rossi, Vinales, Petrucci, Folger, A. Espargarò

Giro n°13 – Vinales ha recuperato su Rossi che continua a tenere la ruota della Ducati di Dovizioso

Giro n°12 – Jorge Lorenzo in questo momento è sul podio della gara, alle spalle di Pedrosa e Marquez

Giro n°12 – Lorenzo ha ripreso Zarco e inizia ad attaccarlo! Grandissima gara della Ducati, che potrebbe salire sul podio. LORENZO PASSA ZARCO!!!!

Giro n°11 – In questo momento della gara Valentino Rossi è ancora leader del mondiale. Dovizioso l’ha passato e si è preso la quinta piazza

Giro n°11 – Decimo su decimo Marquez sta tornando su Pedrosa per la prima posizione, mentre Zarco inizia ad accusare un drop pesante sulle gomme e perde terreno su Lorenzo. Dovizioso e Rossi sono costanti, ma non recuperano. CADUTO IANNONE

Giro n°10 – Un secondo e mezzo tra Pedrosa e Marquez dopo dieci giri di gara. I primi del gruppo si sono sgranati e Maverick Vinales sembra in difficoltà, non riesce a tenere il passo di Rossi e Dovizioso

Giro n°9 – Marquez sta iniziando a ricucire il gap su Pedrosa, mentre Zarco non riesce a tenere il passo dei due ufficiali Honda.

Giro n°8 – La Ducati molto forte a Jerez, con Dovizioso che sembra poter attaccare Rossi per la quinta piazza

Giro n°8 – Lorenzo gira forte e regge benissimo in quarta posizione, tenendo senza problemi il ritmo di Marquez e Zarco

Giro n°7 – Dani Pedrosa continua a spingere ed ha un vantaggio superiore al secondo su Marc Marquez. Intanto Dovizioso ha raggiunto Rossi e lo sta attacando!

Giro n°6 – Caduta di Cal Crutchlow e Pol Espargarò nello stesso punto del tracciato

Giro n°6 – Marquez si riprende la posizione su Zarco, mentre cadono Miller e Bautista. Vinales commette un errore e Rossi lo passa andando in sesta posizione., alle spalle di Lorenzo che è fortissimo in questo inizio gara

Giro n°5 – Anche Vinales attacca Iannone, ma la situazione potrebbe cambiare quando inizierà il drop delle gomme

Giro n°5 – Jorge Lorenzo passa Iannone, mentre Zarco ha passato Marquez ed è in seconda posizione

Giro n°4 – Grande gara di Jorge Lorenzo che sta attaccando Iannone ed è velocissimo in questa fase di gara. Rossi ancora ottavo

Giro n°4 – Zarco sta attaccando Marquez, mettendogli grandissima pressione. Crutchlow ha passato Iannone e Lorenzo è alla ruota di Vinales

Giro n°3 – Lorenzo ha passato Rossi ed è settimo. Faticano le Yamaha ufficiali in questa prima fase di gara

Giro n°3 – Pedrosa ha preso qualche metro su Marquez, ma Zarco da spettacolo e salta Crutchlow prendendosi la terza piazza su Iannone

Giro n°2 – La classifica vede: Pedrosa, Marquez, Iannone, Crutchlow, Vinales, Zarco, Rossi, Lorenzo, Miller e Folger a chiudere la Top Ten

Giro n°1 – Grande battaglia tra Rossi e Zarco, con Lorenzo che fa da spettatore

Giro n°1 – Dani Pedrosa prende la testa della gara davanti a Marquez e Iannone, scattato benissimo

Ore 14.00 – Scatta il GP di Jerez!!

Ore 13.58 – I piloti stanno andando a formare lo schieramento di partenza, il pubblico è letteralmente esploso al passaggio del gruppone

Ore 13.57 – Tolte le termocoperte, inizia il giro di ricognizione! Sta per partire il GP di Jerez MotoGP

Ore 13.55 – Piloti in griglia di partenza per il GP di Jerez. Sorprende la scelta di Jorge Lorenzo di montare le gomme medie all’anteriore mentre tutti gli altri sono sulle dure.

Inizio ore 14.00 – La cronaca live del Gran Premio inizierà pochi minuti prima del semaforo verde.

Il warm up ha visto Maverick Vinales prendersi la prima posizione e dimostrare di aver forse trovato la quadra in ottica gara. Grandissima sorpresa di Jorge Lorenzo, al top con lo stesso identico tempo al millesimo rispetto a quello fatto segnare dalla M1 di Vinales. Ci sono molte perplessità sulla tenuta delle gomme, con le temperature che si sono alzate molto rispetto ai due giorni di prove.

Diretta MotoGP Jerez 2017 – Previsioni Meteo

La pioggia è stata scongiurata con il ritorno del motomondiale in Europa. Un sole caldo ha baciato l’asfalto del circuito spagnolo dal sabato e solo la prima sessione del venerdì è stata condizionata dall’asfalto ancora bagnato per la pioggia caduta in mattinata. Le qualifiche si sono svolte con il sole ed anche la gara sarà caratterizzata da un meteo magnifico.

Diretta MotoGP Jerez 2017 – Prove libere, qualifiche e warm up

Dani Pedrosa ha recitato la parte del leone in tutte le sessioni disputate, con la conquista della pole e la dimostrazione che la cura Guidotti e Gibernau sta dando i suoi frutti. La Honda sembra particolarmente a proprio agio quest’anno a Jerez, che storicamente è un tracciato amico per la Yamaha. Questo particolare stato di forma Honda è rafforzato da una prima fila interamente conquistata dalle moto del gigante di Tokyo. Marquez e Crutchlow completano infatti il tris Honda davanti a tutti, e conferma che la RC213v è attualmente una moto al top, che sembra aver risolto anche i problemi di erogazione che l’avevano penalizzata nelle prime gare. Diversa la situazione in Yamaha, con Vinales e Rossi che si sono costantemente lamentati di scarso grip, non riuscendo mai a competere al top. Solo Vinales è riuscito a strappare la prima posizione nel warm up e sembra aver risolto alcuni problemi di grip, dimostrando di poter essere della partita anche in ottica gara. Occhi puntati su Jorge Lorenzo, che per la prima volta in stagione riesce ad essere davvero veloce con la Desmosedici in ogni sessione e sembra poter ambire finalmente a risultati importanti. Anche la Suzuki ha ottime speranze riposte sulle spalle di Andrea Iannone, quinto in qualifica ed accreditato di un buon passo gara.

Diretta MotoGP Jerez 2017 – Il tracciato di Jerez De La Frontera

Il tracciato di Jerez de la Frontera sorge vicino Cadice, in Andalusia. Ha ospitato in passato la F1 e attualmente ospita abitualmente il Motomondiale e la SBK.  Nel 1992 vennero fatti alcuni lavori per renderlo più veloce con la modifica della curva Sito Pons a cui seguì, nel 1994, l’inserimento della chicane Senna, portando la lunghezza del tracciato a 4.423 metri. Nel 2003 è stata allungata la corsia d’uscita box che ora termina alla curva Expo ’92, mentre nel 2009 sono state asfaltate le vie di fuga delle curve Expo ’92, Michelin, Dry Sac e Ducados. Considerato troppo lento per la Formula 1, rimane comunque molto utilizzato per i test ufficiali.

MotoGP JerezSCHEDA CIRCUITO
Nome: Jerez de la Frontera
Anno di costruzione: 1985
Lunghezza della pista: 4.423 m
Curve: 13
Distanza da percorrere: 119.4 km
Giri da percorrere (MotoGP): 27

 

Diretta MotoGP Jerez 2017 – Dove vederla in tv e in streaming

La diretta streaming del Gran Premio di Jerez sarà trasmessa in diretta tv sul satellite tramite Sky (canale Sky Sport MotoGP) e in differita in chiaro su TV8 (canale 8 del digitale terrestre). Per gli abbonati a Sky è possibile vedere tutto il weekend della MotoGP anche in streaming tramite l’applicazione SkyGo. Il riferimento per lo streaming, in chiaro e gratuito è la piattaforma web ufficiale del canale TV8. Segnaliamo inoltre che la tv svizzera RSI ha prolungato il contratto per la trasmissione del Motomondiale. Per vedere dunque la MotoGP in Streaming sulla TV Svizzera è possibile collegarsi gratuitamente sul sito Sport Live Streaming di RSI LA2. La diretta streaming è riservata ai residenti nel territorio svizzero e a tutti gli utenti che dispongono di un indirizzo IP proveniente dalla confederazione.