Ducati, Petrucci: “Senza rinnovo, mi guarderò intorno”

Danilo Petrucci, pilota ufficiale Ducati

Danilo Petrucci come tutti i piloti del paddock non vede l’ora di scendere in pista e ammette che il suo futuro dipende solamente da lui.

La MotoGP aspetta. La pandemia di Covid-19 potrebbe far saltare anche il GP di Le Mans a fine maggio, facendo iniziare così il campionato a giugno e a luglio. Manca ancora molto prima di vedere le moto nuovamente in pista e intanto Danilo Petrucci pensa al futuro.

Intervistato da Sky Sport MotoGP il pilota Ducati ha ammesso: “So che ci sono tanti piloti forti che voglio la mia moto, ma l’obiettivo è di rimanere qui per tanti anni. Il rinnovo è nelle mie mani, dipende tutto dai miei risultati, ma se non sarò bravo abbastanza, mi dovrò guardare intorno“.