Emergenza Coronavirus: anche il World Ducati Week 2020 rimandato al 2021

WDW 2020 rimandato
Foto di Ducati.com

Emergenza Coronavirus: anche il World Ducati Week 2020 rimandato al 2021

Ducati chiusura coronavirus
Foto di Ducati.com

Un pò in sordina dato che le notizie tragiche purtroppo sono altre in questo periodo ma con l’eleganza e la discrezione che distingue la casa di Borgo Panigale, Ducati ha annunciato sul loro sito internet che anche il World Ducati Week 2020 che si sarebbe svolto come consueto a Misano a metà Luglio è stato posticipato di un anno a causa della pandemia globale per il Covid-19.

Questo il messaggio sul sito : ” World Ducati Week 2020 – Dato il periodo che tutto il mondo sta attraversando, abbiamo deciso di rinviare il WDW all’estate 2021. Faremo di tutto perché la prossima edizione sia ancora più grande e coinvolgente. Perché una festa si può rimandare, ma una passione non si spegne mai! ”

La settimana Mondiale della Ducati è un evento biennale tra i più attesi sia tra gli appassionati della casa Italiana sia tra quelli delle due ruote in genere. Basti pensare alle oltre 90.000 presenze registrate nel 2018 e in arrivo da tutte le parti del Mondo, il circuito di Misano Adriatico non solo ospita i Ducatisti ma crea una vera e propria festa ricca di attività dal racing, agli show, allo shop, ai meet and greet con i piloti e al grande party organizzato solitamente nella piazza principale di Riccione il sabato sera. Tutta la Riviera si attiva e si veste di rosso organizzando eventi e aperitivi per tutta la settimana.

Dopo la chiusura aziendale delle molteplici attività ad essa correlate purtroppo quest’anno a causa dell’epidemia del Coronavirus con grande rammarico Ducati ha dovuto posticipare di un anno anche l’evento più importante per loro dopo la Premiere dove presentano i nuovi modelli, scelta più che comprensibile visti i rischi per la salute della Popolazione dimostrandosi come sempre di essere un’azienda attenta alle persone e non solo alle vendite.

Siamo certi che l’edizione 2021 sarà ancora più grande e coinvolgente come promettono nel loro messaggio e siamo pieni di belle speranze per il futuro di tutto noi!