Endurance FIM EWC, Kevin Manfredi firma con Kawasaki Louit Moto

Kevin Manfredi
Kevin Manfredi scelto da uno dei top team del Mondiale Endurance: Kawasaki Louit Moto 33

Kevin Manfredi, grande protagonista lo scorso anno nella classe Superstock del Mondiale Endurance, scelto dal pluri-decorato team Louit Moto 33 Kawasaki per il 2018: «Una grande opportunità di carriera: puntiamo a vincere!»

Le prestazioni espresse da Kevin Manfredi per tutto l’arco del 2017 nella classe Superstock del Mondiale Endurance FIM EWC non sono certamente passate inosservate. Reduce da un brillante Bol d’Or con la Suzuki GSX-R 1000 #44 del No Limits Motor Team staccando il miglior tempo assoluto di categoria nelle qualifiche (l’unico pilota Stock in grado di infrangere il muro del 2’00”), il nativo di La Spezia è stato ingaggiato per i restanti eventi della stagione 2017/2018 da una delle squadre di punta della specialità: Louit Moto 33.

Il team francese, di fatto struttura “satellite” del Team Kawasaki SRC (compagine di riferimento Kawasaki Motors Europe, Kawasaki France e Pirelli nel FIM EWC), ha fortemente voluto in squadra Kevin per dar vita ad un programma ambizioso. Fortificati dal secondo posto di classe conquistato proprio al Bol d’Or, insieme a Manfredi l’obiettivo è di conquistare la vittoria di categoria il 21-22 aprile prossimi alla 24 Heures Moto Le Mans e di dare l’assalto alla FIM Endurance World Cup riservata alla classe Superstock.

«Correre con il Team Louit Moto 33 per me rappresenta un grande punto di partenza, non di arrivo», l’ammissione di Kevin Manfredi che ci ha rivelato i dettagli dell’accordo. «Abbiamo trovato l’intesa ad inizio dicembre e, per quanto mi riguarda, sono molto soddisfatto. Louit Moto è di fatto lo Junior Team di Kawasaki SRC, oltre che una squadra che ha già ottenuto vittorie importanti nell’Endurance, tra queste il titolo mondiale di classe Superstock non più tardi del 2015».

L’obiettivo di squadra è ben chiaro: «Faremo di tutto per vincere la 24 ore di Le Mans e, chiaramente, pensiamo anche a dare tutto per aggiudicarsi il titolo mondiale Superstock». Parallelamente ai traguardi sportivi da raggiungere, per Manfredi è «Un grande onore esser scelto da un team come Louit Moto, ma anche una grande scuola. In questa struttura potrò crescere molto come pilota e come professionista, entrando sempre più in simbiosi con la mentalità francese dell’Endurance. Voglio incentrare il mio futuro nell’EWC, pertanto questa è la soluzione migliore per scoprire la filosofia e la metodologia di lavoro di un top team del Mondiale Endurance. Inoltre, sin dai Pre-Test della 24 ore di Le Mans, potremmo interfacciare i nostri dati con quelli del Team Kawasaki SRC, collaborando a stretto contatto con piloti di valore come Randy De Puniet».

La sfida in pista inizierà con la 24 ore di Le Mans, con una promessa: «Insieme ai miei compagni di squadra e a tutto il team ce la metteremo tutta per vincere. Per me salire sul gradino più alto del podio a Le Mans sarebbe un sogno…».