Espargaro sta con Iannone: “Caso doping gestito male”

Aleix Espargarò
Aleix Esparagaro, pilota Aprilia

Il compagno di squadra di Andrea Iannone dice la sua riguardo alla squalifica per doping. Il pilota italiano dovrà stare fermo fino a giugno 2021.

Andrea Iannone ora si affiderà al TAS per cercare di ottenere uno sconto alla squalifica subita. Il pilota italiano dovrà stare fermo fino a giugno 2021 e questo vorrebbe dire stare fermo due stagioni. Tanto, troppo.

Nel frattempo Aliex Espagaró ha preso le difese del compagno di team: “Questo argomento… mi confonde molto. Quando sono uscite le accuse di doping hanno chiesto quattro anni, poi gli hanno tolto tempo senza dire nulla. Penso che sia stato gestito molto male, perché alla fine se sei colpevole o no… non è giusto lasciare qualcuno così a lungo senza risposta“. Queste le sue parole raccolte da Corsedimoto.com.