F1, verso il 2022: cade l’obbligo di partire con la gomma del Q2

Giovinazzi, ostacolato da Mazepin durante le qualifiche ad Imola

La Formula 1 del 2022 va verso una rivoluzione. Cade infatti l’obbligo di partire con la gomma usata nel Q2

La stagione 2022 di Formula 1 vedrà l’inizio di un nuovo ciclo tecnico, ma in questi giorni sono in corso discussioni anche su alcune novità che si vorrebbero introdurre la prossima stagione.

Nelle scorse settimane, la FIA e le squadre hanno discusso su diversi temi per provare a cambiare alcuni particolari del regolamento, per rendere la Formula 1 ancora più entusiasmante. Una di queste riguarda le qualifiche e, in particolare, l’obbligo dell’uso della gomma scelta per il Q2.

Nella bozza di regolamento 2022 questo vincolo è stato eliminato. Il prossimo weekend a Silverstone ci sarà la possibilità di valutare questo scenario, poiché la presenza della Sprint Qualifying nel weekend eliminerà la regola di partire con le gomme utilizzate nella Q2.