F1: Bottas rischia di rimanere senza un volante per il 2022

Valtteri Bottas, alla Mercedes dal 2017 - LAT Images

La Mercedes non sembra intenzionata a rinnovare il contratto con Valtteri Bottas, in scadenza alla fine della stagione

Dopo l’accusa, neanche tanto velata, di essere stato responsabile dell’errore a Monaco e le brutte prestazioni inanellate, l’ultime delle quali nell’ultimo Gp Azerbaigian, il sedile di Valtteri Bottas in Mercedes sembra sempre più traballante.

Come riporta motorsport.com, non solo la scuderia di Toto Wolff non sarebbe intenzionato a rinnovare il contratto del finlandese che scade alla fine dell’anno ma al tempo stesso non vi sarebbero altri team di F1 interessati, con l’unica opzione rimasta a Bottas che sarebbe quella di sbarcare nel mondo dei rally nel 2022.