F1, Mondiale 2021: restano a rischio i Gp Australia e Giappone

Il circuito di Albert Park, sede del Gp Australia a Melbourne

Dopo l’annullamento del Gp Singapore, anche gli due appuntamenti in Estremo Oriente, Suzuka e Melbourne, potrebbero non disputarsi

Il calendario di questo Mondiale 2021 di F1 potrebbe subire ancora degli scossoni, specie nell’ultimo tratto, quando cioè si affronteranno le gare extra europee. Dopo la cancellazione del Gp Singapore, a rischio sarebbero soprattutto due appuntamenti: il Gp Giappone e il Gp Australia.

A rivelarlo, è il giornalista di Auto Motor und Sport Michael Schimdt“A causa delle politiche estremamente rigide varate dal governo australiano contro il Covid, la gara prevista a novembre all’Albert Park è tutt’altro che garantita. Lo stesso discorso vale per Suzuka, visto che il governo giapponese è preoccupato dalle varianti, in special modo quella indiana a brasiliana”.