Connettiti con noi

Formula 1

F1, Bottas scalda i motori: «Pronto a guidare l’Alfa Romeo»

Pubblicato

su

Il neo pilota dell’Alfa Romeo, Valtteri Bottas, ha ammesso di non vedere l’ora di iniziare la nuova stagione di F1

Intervenuto durante un evento a La Thuile, in Valle D’Aosta, Valtteri Bottas ha parlato dell’ormai imminente inizio di stagione in F1, che lo vedrà sul sedile dell‘Alfa Romeo. Queste le sue parole raccolte da Gazzetta.it:

SENSAZIONI – «Mi sento bene, sono eccitato d’iniziare una nuova avventura con un nuovo team. Dopo il finale della scorsa stagione ho potuto rilassarmi con un piccolo break prima di buttarmi in questa avventura in cui ho dovuto incontrare e conoscere molte nuove persone, anche per capire come lavorino: tutto è nuovo, questo è emozionante, e non vedo l’ora di essere in pista a Barcellona».

OBIETTIVI – «La cosa principale per noi è di migliorare, fare un passo in avanti rispetto alla passata stagione come team e anche progredire nel corso della stagione 2022. Dovremo lavorare bene come team, non ci siamo posti dei limiti su quello che potremo raggiungere: mai dire mai insomma. Per me personalmente le motivazioni sono tante: in questo team ci sono tante potenzialità come abbiamo visto nelle ultime stagioni».

ZHOU – «Sì mi sento bene, per la prima volta nella mia carriera ho un contratto a lungo termine con tanta responsabilità; per me è la prima volta che sono il pilota più esperto in squadra. Sto iniziando la mia decima stagione in F1, ho maturato parecchia esperienza, è bello sapere che gli obiettivi e i risultati abbiano una visione su due anni e non sempre a breve termine. Sono assolutamente pronto per guidare il team e lavorare bene al fianco di Guanyu Zhou».

PRIME IMPRESSIONI«Il primissimo impatto è stato buono perché tutto funzionava. Rispetto alle precedenti stagioni le differenze sull’auto ci sono, ma non sono come se fosse un passaggio dalla notte al giorno, per intenderci: il feeling è simile, anche se le macchine sono un po’ più pesanti. Abbiamo una bella base di partenza sulla quale costruire il nostro futuro. Adesso vedremo a Barcellona quando avremo effettivamente la possibilità di provare la macchina e le gomme».

News

Facebook

Copyright © 2021 MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.