Connettiti con noi

Formula 1

F1, Carlos Sainz: «In Ferrari non c’è un leader»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il pilota della Ferrari, Carlos Sainz, ha spiegato come in Ferrari non ci sia un leader e che lui e Leclerc partiranno alla pari

Alla prima stagione in Formula 1 sulla Ferrari, Carlos Sainz ha stupito tutti, chiudendo addirittura davanti al suo compagno Charles Leclerc. In un’intervista rilasciata ad AS, ha parlato anche del rapporto con il monegasco:

PRIMO PILOTA – «La priorità è la squadra e chi sarà primo o secondo pilota lo deciderà la pista. Alla Ferrari non interessa chi sta davanti, è un dettaglio. Quello che conta è che entrambi possiamo fare tanti punti. In Ferrari non c’è un leader, siamo partiti alla pari. Lo scorso anno non sono stato creduto, ma nei fatti è stato dimostrato. Siamo due bravi piloti che hanno come obiettivo quello di portare la squadra dove vogliamo, ovvero tornare a vincere il prima possibile».

VETTURA 2022 – «Ho avuto modo di provarla al simulatore, è molto diversa sia nelle guida che nelle forme. Sarà difficile da guidare, piuttosto diversa, sarà veloce, non così lontano come si pensava dalla 2021. Ma sarà dura da guidare. Vorrei lottare per essere al top con la Ferrari e mi piacerebbe vivere la sensazione di lottare per la mia prima vittoria».