Connettiti con noi

Formula 1

F1, Horner torna a parlare di Silverstone: «Verstappen era arrabbiatissimo»

Pubblicato

su

Il team principal della Red Bull, Christian Horner, è tornato a parlare dell’incidente di Silverstone tra Hamilton e Verstappen

Uno dei momenti cruciali della stagione 2021 di F1 è sicuramente il contatto nel primo giro tra Hamilton e Verstappen durante il Gran Premio di Silverstone.

In quell’occasione, infatti, il sette volte campione del mondo toccò l’olandese della Red Bull che finì a muro in uno spaventoso incidente. E proprio di quell’avvenimento è tornato a parlare Christian Horner, team principal del team di Milton Keynes:

«Dopo aver lasciato l’ospedale, Max mi ha detto: ‘Se potessi correre di nuovo, vincerei’. Non è una persona che riflette a lungo su qualcosa – ha detto a Channel4 –. Affronta un problema, lo risolve e va avanti. Ha molta ambizione ed è motivato a rendere tutto perfetto. Non conosco un altro pilota con una tale motivazione, inoltre è anche sincero e diretto: non si preoccupa delle critiche, dunque è facile lavorare con lui