Connettiti con noi

Formula 1

F1, Hill difende Verstappen: «Non vedo cosa ha fatto di sbagliato»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Damon Hill, campione del mondo di F1, ha parlato del duello in pista visto domenica scorsa tra Max Verstappen e Lewis Hamilton

La gara di domenica scorsa a Jeddah ha aperto diverse polemiche sulla condotta di Verstappen e Hamilton. In particolare è stato l’olandese a essere maggiormente sotto accusa per via di numerosi gesti poco sportivi.

Chi, però, non ha visto nulla di tutto ciò è il campione del mondo 1996, Damon Hill: «Ovviamente spetta ai piloti che devono cedere la posizione farlo nella maniera più sicura possibile, ma non vedo cosa abbia fatto di sbagliato Verstappen. Hamilton era nervoso all’idea di sfilare vicino a lui. Credo che non abbia capito esattamente cosa stesse succedendo. Lewis non è intimidito da Verstappen, ma sa bene che deve avere cautela nel momento in cui si ritrova vicino all’olandese. Verstappen è un pilota che guida senza compromessi, ma ha il talento per farlo».