Connettiti con noi

Formula 1

F1, Gp Abu Dhabi: Verstappen campione del Mondo all’ultimo giro

Pubblicato

su

Alle 14 italiane scatta il Gp Abu Dhabi, ultima prova del Mondiale 2021 di F1; la cronaca LIVE dei 58 giri di gara

Ha dell’incredibile quanto successo nel Gp Abu DhabiLewis Hamilton stava dominando la gara dal primo giro, malgrado un episodio proprio al via in cui Verstappen ha tentato l’assalto forzando la Mercedes che ha tagliato la chicane ma per la direzione gara è stato tutto regolare. L’inglese ha condotto sempre in testa, dovendo poi subire la strenua resistenza di Perez dopo il pit stop ma nonostante questo, Hamilton è rimasto in gara fino alla VSC quando Verstappen ha cambiato gomma, rientrando ad oltre 17” ma al 53° giro è cambiato tutto: Latifi va a muro, entra la SC, Verstappen rientra ancora per montare le soft, mentre Hamilton non aveva il margine per farlo. La SC rientra al 57° giro, l’ultimo e con una sola tornata a disposizione, Verstappen con gomma morbida è riuscito a fare il sorpasso che gli vale il titolo Mondiale. Queste le emozioni del Gp Abu Dhabi:


GRIGLIA DI PARTENZA Così le vetture al via

GIRO DI FORMAZIONE Le vetture si muovono dalla griglia; a fine giro, la partenza del Gp Abu Dhabi.

0/58 PARTENZA Hamilton infila senza difficoltà Verstappen e va davanti

1/58 Verstappen entra cattivo su Hamilton che va largo per evitare il contatto e torna in pista davanti tagliando la chicane.

2/58 Hamilton dovrebbe restituire la posizione a Verstappen, cosa che non sembra voler fare.

3/58 ‘Non è necessaria investigazione’ così si è espressa la direzione gara; Hamilton può restare 1°.

4/58 Questa la classifica aggiornata: Hamilton, Verstappen, Perez, Sainz, Norris, Leclerc, Tsunoda, Bottas, Ocon, Ricciardo.

5/58 Hamilton conduce con 2” su Verstappen.

6/58 Giro veloce di Hamilton che guadagna 0”1 su Verstappen.

7/58 Altro giro veloce di Hamilton in 1’28”550, ancora 0”1 guadagnato su Verstappen.

8/58 Non si placano le polemiche per l’episodio del 1° giro; il box Red Bull vuole la penalità per Hamilton, la direzione gara sostiene che sia stato Verstappen a forzare fuori pista la Mercedes.

9/58 Verstappen inizia a soffrire con le gomme morbide.

10/58 3”5 il vantaggio di Hamilton che gira in 1’28”216 su Verstappen, invariate tutte le altre posizioni.

11/58 Hamilton ora vola, 1’28”134; 4”4 su Verstappen che ha finito le gomme.

12/58 Verstappen si lamenta dell’usura gomme, 5”1 da Hamilton, Perez alle sue spalle gira più forte di lui.

13/58 VERSTAPPEN AI BOX Rientra la Red Bull per mettere la gomma dura; rientra 6° davanti a Leclerc che finisce lunghissimo per evitare il contatto.

14/58 HAMILTON AI BOX Marca a uomo la Mercedes che monta gomma dura, intanto Verstappen ha passato Norris; Perez leader della gara, Hamilton 2° davanti a Sainz.

15/58 LECLERC AI BOX Perez ha 11” su Hamilton, 3° Sainz che mantiene 1”5 su Verstappen. Intanto rientra la Ferrari.

16/58 Hamilton guadagna 2”5 su Perez girando in 1’27”833 mentre Verstappen non riesce a passare Sainz.

17/58 NORRIS AI BOX Hamilton altro giro veloce, si porta a 6”1 da Perez, Verstappen ancora dietro a Sainz. Rientra la McLaren.

18/58 RICCIARDO AI BOX Verstappen riesce a passare Sainz, intanto Perez sta crollando nei tempi ed Hamilton si porta a 3”4. Intanto si ferma anche l’altra McLaren.

19/58 SAINZ AI BOX Hamilton si porta ad 1” da Perez a cui dicono chiaramente di fare da tappo. Intanto rientra la Ferrari.

20/58 Perez di forza resiste ad Hamilton con sorpasso e controsorpasso. Verstappen guadagna 5”.

21/58 PEREZ AI BOX Hamilton riesce nel sorpasso su Perez che poi lascia passare Verstappen che ora ha solo 1”7 (ne aveva 9”). Rientra infine la Red Bull.

22/58 Hamilton riprende a guadagnare su Verstappen, riportando a 2” il vantaggio.

23/58 TSUNODA AI BOX Altro giro veloce di Hamilton in 1’27”663 che rifila 0”5 a Verstappen. Intanto rientra l’Alpha Tauri che era 3°.

24/58 Classifica aggiornata: Hamilton, Verstappen, Bottas (no stop – media), Perez, Alonso (no stop – dura), Gasly (no stop – dura), Sainz, Norris, Leclerc, Tsunoda.

25/58 Hamilton continua ad allungare su Verstappen che non sembra a suo agio con la vettura.

26/58 RAIKKONEN FUORI Problemi sulla sua Alfa Romeo, Iceman è costretto a rientrare ai box con dei problemi ai freni; chiude così la sua carriera in F1.

27/58 RUSSELL FUORI Problemi anche per la Williams, pare al cambio; anche lui deve ritirarsi ai box.

28/58 3”7 tra Hamilton e Verstappen, con Bottas a 22”, una distanza che non permette a Verstappen di fare una sosta eventuale.

29/58 Altro giro veloce di Hamilton in 1’27”484 che porta a 4”2 il vantaggio su Verstappen.

30/58 BOTTAS AI BOX Sempre 4”2 tra Hamilton e Verstappen, rientra l’altra Mercedes per montare la dura.

31/58 Bottas rientra 9° alle spalle di Leclerc che difende la posizione.

32/58 Altro giro veloce di Hamilton che si porta a 5”1 da Verstappen.

33/58 Bottas ancora non riesce a passare Leclerc che non fa alcuna fatica a difendersi.

34/58 Bottas riesce finalmente a passare Leclerc e sale 8°.

35/58 GIOVINAZZI FUORI Problemi al cambio per l’altra Alfa Romeo che si ferma lungo la pista; rischio Safety Car.

36/58 VIRTUAL SAFETY CAR Dichiarata la VSC, Verstappen si ferma ai box. Come lui anche Perez, Leclerc, Alonso e Gasly.

37/58 RIPARTENZA Hamilton non rientra, la VSC viene tolta; ora Hamilton ha 17” di vantaggio su Verstappen.

38/58 Verstappen fa il giro veloce in 1’26”321 e si porta a 16”3 da Hamilton.

39/58 Ancora giro veloce per Verstappen che si porta a 15”7. Intanto scintille tra Alonso e Tsunoda.

40/58 Classifica aggiornata: Hamilton, Verstappen, Perez, Sainz, Norris, Bottas, Tsunoda, Alonso, Gasly, Ocon.

41/58 Verstappen ci prova davvero; 14”5 il distacco da Hamilton.

42/58 Gasly passa Alonso per l’8° posto, intanto Verstappen si porta a 14”1.

43/58 13”9 il distacco tra Hamilton e Verstappen a 15 giri dal termine (dovrebbe guadagnare 1” al giro per prenderlo).

44/58 Verstappen ha dei doppiati davanti, 13”7 il ritardo da Hamilton.

45/58 Hamilton arriva a doppiare il gruppo Leclerc, Ricciardo, Ocon e Alonso; rischia di perdere diverso tempo, 13”5 il vantaggio.

46/58 Hamilton doppia Leclerc che si fa da parte.

47/58 Hamilton doppia anche Ricciardo e Ocon, ora tocca ad Alonso essere doppiato, intanto Verstappen si porta a 12”3.

48/58 Hamilton doppia anche Alonso, 11”3 il vantaggio su Verstappen che guadagna 1”.

49/58 NORRIS AI BOX Foratura per la McLaren e ‘consiglio’ per Hamilton di evitare i cordoli.

50/58 Hamilton gira con 11” su Verstappen.

51/58 Ora è Verstappen a dover doppiare il gruppone a cui si è aggiunto anche Norris con gomma media, 11”1 il distacco.

52/58 Verstappen doppia Leclerc ma perde da Hamilton, 11”8 il distacco.

53/58 SAFETY CAR Botta durissima della Williams, entra la SC e Verstappen va ai box per montare la morbida. Rientrano anche Perez e Ricciardo.

54/58 Hamilton non rientra ed ora ha paura che Verstappen possa passarlo alla ripartenza.

55/58 PEREZ FUORI La Red Bull deve rientrare ai box per ritirarsi.

56/58 I doppiati non possono sdoppiarsi e Verstappen ha 5 vetture tra sé ed Hamilton.

57/58 RIPARTENZA Un giro per decidere il Mondiale! I doppiati se ne sono andati.

58/58 VERSTAPPEN CAMPIONE DEL MONDO Verstappen infila Hamilton al primo tentativo e vince il Gp laureandosi Campione del Mondo.