Connettiti con noi

Formula 1

F1, Gp Arabia, la rabbia di Verstappen: «Ho frenato nel solito punto»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Max Verstappen, dopo il contatto con il muro nell’ultimo giro di Q3, ha espresso tutta la sua delusione per la mancata pole position

Un giro che gli stava per valere la pole position rovinata da un piccolo errore. Max Verstappen, nell’ultimo tentativo di Q3, stava facendo segnare la miglior prestazione in tutti i settori ma, all’ultima curva, è finito contro il muro, chiudendo così al 3° posto.

Al termine della sessione ha espresso tutta la sua rabbia per il mancato traguardo: «Ho fatto un errore pesante, stavo facendo una buona qualifica ma almeno sappiamo che il passo c’è. Il terzo posto è deludente ma la macchina è veloce, vedremo i danni per l’incidente. Sono arrivato all’ultima curva e ho frenato nello stesso punto di sempre, non so, la ruota si è bloccata. Sono molto arrabbiato, spero adesso di non avere danni e di poter spingere in gara. Sapevo del vantaggio su Lewis? Beh, sì, sapevo che lui aveva fatto un decimo meglio del mio tempo e che avevo circa tre decimi di vantaggio all’ultimo giro, poi non so, io ho frenato dove ero abituato».