Connettiti con noi

Formula 1

F1, Gp Austria, penalizzati solo Latifi, Mazepin e Raikkonen

Pubblicato

su

Sono solamente tre i piloti penalizzati al termine del Gp d’Austria per non aver rispettato le doble bandiere gialle nell’ultimo giro

Il Gp d’Austria ha regalato emozioni fino all’ultimo secondo. Durante il 71esimo giro, infatti, c’è stato il pericoloso incidente che ha visto coinvolti Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel.

Al termine della gara di domenica erano otto i piloti indagati per non aver rispettato le doppie bandiere gialle. Di questi, Carlos Sainz, Sergio Perez, Daniel Ricciardo, Charles Leclerc, Pierre Gasly e Antonio Giovinazzi sono stati scagionati dai commissari di gara e, per questo, la classifica finale dei primi 10 non vede alcuna modifica.

Nikita Mazepin, Nicholas Latifi sono invece stati penalizzati con uno stop-and-go di 10 secondi che è stato commutato in una penalità di 30 secondi sulla classifica d’arrivo. Inoltre, entrambi i piloti si sono visti sottrarre tre punti sulla loro super licenza FIA.

L’altro penalizzato è Kimi Raikkonen. Per il finlandese sono due i punti tolti sulla super licenza FIA a causa proprio dell’incidente con Vettel nel corso dell’ultimo giro.