F1, Gp Giappone: rinnovato l’accordo con Suzuka fino al 2024

Il circuito di Suzuka resta in F1 almeno fino al 2024

Rinnovato l’accordo con il tracciato di proprietà della Honda che ospiterà il Gp Giappone di F1 fino al 2024

“Questa estensione del contratto, risultato del proficuo rapporto tra la F1 e Mobilityland, fa parte dell’impegno strategico a lungo termine per sviluppare lo sport in Asia”, con questo comunicato, la F1 annuncia il rinnovo del contratto con il circuito di Suzuka per prorogare il Gp Giappone sul tracciato di proprietà Honda fino al 2024.

Come riporta l’Agenzia ANSA, la presenza di un pilota giapponese come Yuki Tsunoda ha giocato un ruolo importante nell’accordo: “Il Giappone ha una base di fan accaniti e con l’entusiasmante giovane talento Yuki Tsunoda, che è diventato il primo pilota giapponese sulla griglia dal 2014, la F1 continuerà a lavorare con il promotore per aumentare ulteriormente la popolarità dello sport in loco”.