Connettiti con noi

Formula 1

F1, Gp Gran Bretagna, la delusione di Norris: «Il pit stop mi è costato il podio»

Pubblicato

su

Il pilota della McLaren, Lando Norris, ha parlato del suo Gp di Gran Bretagna e del podio mancato per pochissimo

Un’altra eccezionale gara quella di Lando Norris. Il pilota britannico, nel corso del Gran Premio di casa, ha chiuso al quarto posto, alle spalle di Bottas, Leclerc e Hamilton. Con la gara di domenica Norris ha concluso nove gare su dieci tra i primi 5. Un risultato sicuramente importante per un pilota così giovane.

Nonostante l’ottima gara, però, il pilota McLaren ha qualcosa su cui recriminare: «Ho provato un mix di sensazioni contrastanti. Senza dubbio non sono stato contento di tornare in pista in quella posizione, ma alla fine dobbiamo chiederci se saremmo stati in grado di mantenere il terzo posto visto quanto forte andavano le Mercedes con le gomme hard rispetto a tutti gli altri».

Il problema che sottolinea Norris è relativo al pit stop lento: «Non so quanto tempo sono rimasto fermo. Forse otto secondi o qualcosa del genere. Ciò di cui avevamo bisogno era un pit perfetto per tornare in pista davanti a Bottas, ma la cosa peggiore è stata tornare alle spalle di Fernando. Quando ero dietro di lui ho distrutto le mie gomme ed ho rovinato l’intero stint. È stata una beffa doppia per me».

Non manca però l’incitamento e i complimenti ai ragazzi del box: «I ragazzi hanno compiuto un grande lavoro sino ad oggi ed abbiamo fatto dei grandi progressi. Anche nei pit siamo migliorati costantemente e questa è stata l’unica sosta negativa sino ad ora»