Connettiti con noi

Formula 1

F1, Gp Silverstone, Vettel: «Nel Q3 potevo fare meglio»

Pubblicato

su

Il pilota tedesco dell’Aston Martin, Sebastian Vettel, ha parlato del risultato raggiunto nella Sprint Qualifyng

«Mi sarebbe piaciuto finire il Q3 più in alto perché la macchina è sembrata competitiva e il ritmo è venuto fuori abbastanza facilmente oggi». Così ha esordito Sebastian Vettel, intervistato dopo il decimo posto ottenuto nella Sprint Qualifyng.

«Nel complesso, è stata una sessione buona: sono stato contento del mio miglior giro in Q2, ma in Q3 ho faticato a trovare più prestazione dalla mia macchina. Penso che avremmo potuto qualificarci qualche posto più in alto. A ogni modo è stato bello vedere la grande folla qui oggi e credo che il nuovo format abbia reso il venerdì più interessante per i fan», ha concluso il tedesco.

Più deluso sicuramente il suo compagno di scuderia Stroll, che partirà dal 15° posto: «La 15esima piazza non era il modo in cui volevamo iniziare il nostro evento di casa, ma c’è la possibilità di migliorare domani grazie alla Qualifica Sprint. Non ero totalmente a mio agio in macchina durante le prove, ma penso che abbiamo fatto qualche progresso in qualifica, anche se non era abbastanza per fare la Q3. È stata una sfida avere solo una sessione di prove oggi prima delle qualifiche, ma era lo stesso per tutti. Andiamo via dal circuito imparando una lezione da oggi. cerchiamo di sfruttare al massimo la seconda sessione di prove libere in vista delle qualifiche Sprint»