Connettiti con noi

Formula 1

F1, GP Turchia, Hamilton: «Non è semplice superare qui»

Pubblicato

su

Hamilton ottiene il miglior tempo nelle qualifiche del GP di Turchia ma partirà 11° a causa della penalità per cambio motore

Lewis Hamilton, ancora un volta, si è reso protagonista delle qualifiche del GP di Turchia, battendo il record della pista di Istanbul. A causa della sostituzione del motore, però, la prima fila di domani sarà composta dal suo compagno Valtteri Bottas e dal rivale nella corsa al titolo Max Verstappen, secondo e terzo nella classifica dei tempi delle prove ufficiali. Una vera e propria beffa per il pilota inglese, che ha parlato così ai microfoni di Sky Sport, alla fine delle qualifiche: «Per me è bello tornare in Turchia, qui c’è un bellissimo pubblico. L’anno scorso è stata un’annata incredibile da parte mia. Tornare qui con una pista ‘nuova’ e molta aderenza in più è bello».

«La sessione è stata molto insidiosa. C’erano ancora chiazze umide e portare le gomme in temperatura non è stato semplice. Non è così semplice superare qui. In più tutti avremo le stesse gomme, quindi sarà complicato rimontare. Lo abbiamo visto anche nell’ultima gara quello che è successo quando Max era sesto o giù di lì. Penso che sarà lo stesso per me. Ma c’è il lungo rettilineo e vedremo cosa potremo fare. Speriamo di regalare una bella gara»