F1 Malesia, pole di Hamilton. Kimi 2° a 45 millesimi

@REDBULLCONTENTPOOL

Il britannico beffa Raikkonen e firma la 70^ pole position in carriera. Vettel costretto a partire dall’ultima posizione

Gira tutto nel verso giusto per Lewis Hamilton. Prima il forfait di Vettel, costretto ad abbandonare le qualifiche in Q1 a causa dei problemi alla sua power unit, poi una pole position strappata con i denti ad un Kimi Raikkonen estremamente competitivo che si ferma ad appena 45 millesimi di distanza dalla Mercedes numero 44. Lewis firma così la sua 70^ pole position in carriera e firma una vera ipoteca non solo e non tanto per questa gara ma per il titolo mondiale, con 28 punti di vantaggio su Vettel e la possibilità di partire davanti a tutti mentre il suo rivale sarà in fondo allo schieramento. Hamilton comunque ha dimostrato tutto il suo talento su un tracciato non ideale per la Mercedes: lo dimostra il 5° posto di Bottas, staccato di oltre 6 decimi dall’ 1:30.076 del britannico.

Dietro ai primi due si posizionano le Red Bull, con Verstappen che si regala per il suo 20° compleanno la 3^ posizione a 465 millesimi di distanza dalla pole. 6° posto in griglia per uno straordinario Esteban Ocon con la Force India, che chiude davanti alla McLaren di Vandoorne e alla Renault di Hulkenberg. Il belga della McLaren è riuscito ad avere la meglio su Fernando Alonso, 10° al termine della Q3, nel duello interno al team di Woking. 9° posto per Segio Perez. Ottima prova per il rookie Gasly che al suo esordio con la Toro Rosso supera il taglio del Q1 e si qualifica in 16^ posizione appena due decimi dietro al compagno Carlos Sainz.

Questa la classifica delle qualifiche odierne:

1 Hamilton L. Mercedes GP1:30:076

2 Raikkonen K. Ferrari+0:045

3 Verstappen M. Red Bull+0:465

4 Ricciardo D. Red Bull+0:519

5 Bottas V. Mercedes GP+0:682

6 Ocon E. Force India+1:402

7 Vandoorne S. McLaren+1:506

8 Hulkenberg N. Renault F1+1:531

9 Perez S. Force India+1:582

10 Alonso F.McLaren+1:628

11 Massa F. Williams+1:231 (Q2)

12 Palmer J. Renault F1+1:297 (Q2)

13 Stroll L. Williams+1:504 (Q2)

14 Sainz Jr C. Toro Rosso+1:599 (Q2)

15 Gasly P. Toro Rosso+1:755 (Q2)

16 Grosjean R. Haas+1:703 (Q1)

17 Magnussen K. Haas+1:829 (Q1)

18 Wehrlein P. Sauber+1:878 (Q1)

19 Ericsson M. Sauber+2:365 (Q1)

20 Vettel S.Ferrari (Q1)