Connettiti con noi

Formula 1

F1, i dubbi di Binotto: «Per il 2022 ancora tante incognite»

Pubblicato

su

Il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, ha parlato della prossima stagione e delle tante incognite che si aspetta

Il 2022 per la F1 rappresenterà uno dei cambiamenti più radicali della storia. Il regolamento tecnico verrà completamente rivisto e questo darà a tutte le scuderia la possibilità di lottare per il titolo.

Della prossima stagione ha parlato Mattia Binotto, team principal della Ferrari: «Il 2022 segna una discontinuità e lo sarà anche per chi guida la macchina. Si dovranno adattare e non è detto che tutti lo faranno allo stesso modo. Ci sarà da reimparare degli stili di guida. Sono vetture più simili a F2: chi andava forte lì forse andrà forte anche con queste auto, ma non potremo esprimere un giudizio definitivo neanche ai primi 2-3 Gran Premi. Essendo diverso, ogni pilota dovrà capire e adattarsi, così come squadre, assetti, sviluppi. Ci vorrà qualche gara per avere un quadro definitivo e completo».

«Non abbiamo alcun tipo di riferimento, non sappiamo cosa fanno gli altri e a che punto sono – ha concluso BinottoNon c’è una base di quest’anno su cui fare ragionamenti. Al momento c’è solo tanta curiosità per vedere come sarà. Manca poco. Torniamo a casa, poche settimane e saremo già in pista. C’è voglia di fare bene: da parte nostra ci lavoriamo da tanto. La squadra sta cercando di lavorare al proprio meglio, ci sta mettendo tutto l’impegno. Sarà per noi momento importante per capire il nostro vero valore».

Copyright © 2021 MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.