Connettiti con noi

Formula 1

F1, Norris: «Non penso che il regolamento attuale sia giusto»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il pilota della McLaren, Lando Norris, ha parlato del regolamento a seguito dell’ultimo, contestato, Gran Premio di Abu Dhabi

L’ultimo Gran Premio di Abu Dhabi non ha solamente incoronato Max Verstappen come campione del mondo, ma ha lasciato anche parecchie scorie sulla questione regolamento.

E proprio di questo ha parlato Lando Norris, pilota McLaren: «Non penso che il regolamento attuale sia giusto. Ai fan piace perché dà ai piloti delle vittorie o dei podi, che in tutta franchezza, non meritano. Questi risultati non vengono perché guidi bene o male, ma solo perché hai avuto fortuna o sfortuna. Spero dunque che venga fatto qualcosa, non importa se ci abbia guadagnato o perso. Quale modifica farei? Io credo che, se siamo sulle gomme slick, debba esserci ancora il pit-stop obbligatorio, e con questo usare due tipi diversi di gomme. Puoi cambiare le gomme con la bandiera rossa, ma poi devi fermarti comunque ai box nel corso della gara. Il regolamento così com’è non credo sia giusto».