F1, Mondiale 2021: si allontana l’ipotesi di correre ad Indianapolis

Fernando Alonso Indy
Il circuito di Indianapolis, sede della 500 miglia @INDIANAPOLIS MOTOR SPEEDWAY

I responsabili dello storico tracciato statunitense si chiamano fuori dall’ipotesi di ospitare un Gp di F1 in questo 2021

“Non siamo nella posizione per farlo in questo momento. Continueremo sempre a parlare ma la parte finanziaria deve funzionare per entrambe le parti”, parole e musica di Roger Penske, proprietario del circuito di Indianapolis.

Nell’intervista rilasciata alla AP, si fa cadere l’ipotesi di un ritorno della F1 sullo storico tracciato della 500 miglia, rafforzando invece la possibilità che, in caso di ulteriori forfait in calendario (a cominciare dal Messico, ndr), sia Austin ad ospitare un doppio Gp in questo Mondiale 2021.