F1, Sprint Race di Silverstone, Sainz: «L’errore è colpa di Russell…»

Sakhir (Bahrein) 28/03/2018 - gara F1 / foto Imago/Image Sport nella foto: Carlos Sainz

Il pilota spagnolo della Ferrari, Carlos Sainz, ha parlato della Sprint Race chiusa all’11° posto e del contatto con l’inglese

Una Ferrari al 4° posto e l’altra all’11°. La prima Sprint Race nella storia della Formula 1 non sarà di certo ricordata con gioia da Carlos Sainz che, complice il contatto con Russell al via, non ha potuto competere per le posizioni di vertice.

Nell’intervista successiva alla Sprint Race, lo spagnolo ha proprio commentato l’episodio con l’inglese della Williams: «Incidente di gara con George? Penso di avergli dato tanto spazio. So che normalmente lì chi è all’interno tende ad andare lungo, ma ho dato tutto lo spazio che potevo, ha fatto un errore abbastanza chiaro che mi è costato la gara. Sono finito ultimo. Dopo ho fatto una bella rimonta, fino all’11esimo posto. Il passo gara c’era e anche il ritmo. Quando succedono cose così ti fanno male. Oggi dovevamo essere più avanti, ma è andata così».