Connettiti con noi

Formula 1

F1, ultim’ora: la Haas conferma Mazepin e Schumacher per il 2022

Pubblicato

su

Attraverso un comunicato, il team Haas ha annunciato la conferma di Schumacher e Mazepin anche per il 2022

Saranno ancora Mick Schumacher e Mazepin i piloti del team Haas nella stagione 2022. La scuderia americana, che negli ultimi due anni ha faticato tantissimo nello sviluppo della macchina, punta forte alla prossima stagione, dove i cambi regolamentari potrebbero mescolare le carte in tavola.

La conferma dei due piloti è arrivata poco fa con un comunicato ufficiale del team. Queste le parole di Schumacher, Mazepin e del team principal Steiner:

SCHUMACHER – «Facendo parte della Formula 1, sto vivendo il mio sogno. Il primo anno insieme alla Haas F1 è stato molto emozionante e istruttivo, e sono sicuro di poter portare tutta l’esperienza che ho acquisito nel prossimo anno. Nuove regole tecniche, l’impressionante ambizione dell’intero team Haas F1 e il supporto della Ferrari credo che ci avvicinerà agli altri nella stagione 2022 e saremo in grado di lottare per i punti. Non vedo l’ora di far parte di una squadra che sta diventando più forte, e farò tutto il possibile per portarci avanti. Ringrazio infine la Ferrari Driver Academy per la fiducia che continua a darmi e per il supporto che mi ha dimostrato in questi anni».

MAZEPIN – «Sono molto eccitato per il prossimo anno, per la nuova macchina e semplicemente per avere l’opportunità con Haas F1 Team di crescere insieme a loro. Penso che ne usciremo forti l’anno prossimo».

STEINER – «Sapevamo di volere dare continuità al volante nel 2022 e sono felice di confermare Mick Schumacher e Nikita Mazepin, che gareggeranno per l’Uralkali Haas F1 Team il prossimo anno. Il 2021 ha offerto a entrambi i piloti l’opportunità di imparare la Formula 1 e, da principianti, hanno fatto molto quest’anno. È stata sicuramente una stagione difficile con il pacchetto che abbiamo avuto, ma allo stesso tempo entrambi hanno accettato la sfida e hanno lavorato a stretto contatto con il team per apprendere i nostri processi e adattarsi ai rigori di una campagna di Formula 1. Ora che guardiamo avanti alla stagione 2022, siamo fiduciosi di poter andare avanti come squadra e dare a Mick e Nikita un pacchetto gara competitivo per fare il prossimo passo nelle loro carriere in Formula 1».