Connettiti con noi

Formula 1

F1, Bottas: «Non essere in scadenza mi avrebbe aiutato psicologicamente»

Pubblicato

su

Valterri Bottas, pilota Mercedes, ha parlato del suo contratto in scadenza e delle difficoltà psicologiche che gli ha creato

Una delle domande più interessanti riguardo la stagione 2022 è chi siederà sul secondo sedile della Mercedes.

Bottas, dopo questa prima parte di stagione nettamente al di sotto delle aspettative, pare non verrà confermato. Al suo posto dovrebbe arrivare il giovane Russell.

Proprio del suo futuro ha parlato il finlandese, che si è detto meno sicuro psicologicamente a causa del contratto in scadenza: «Il fatto che io sia triste pensando al mio futuro è pura speculazione, sono congetture. Però non essere in scadenza di contratto avrebbe certamente risparmiato un sacco di energie e mi avrebbe risparmiato pressioni inutili che disturbano – ha detto il pilota della Mercedes al Daily Express –. ”Non è solo una questione di concentrarsi sul momento, ma anche di concentrarsi sul prossimo anno: psicologicamente sarei molto più libero sapendo di poter concentrarmi sul 2022 e di condividere i progressi con la squadra».

Tv Motori

Copyright © 2021 MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.