Ferrari, senti Vettel: “Non sono sorpreso dall’essere stato doppiato”

Sebastian Vettel, 6° al termine del Gp Ungheria

Il pilota della Ferrari, 6° al traguardo del Gp Ungheria, si dice non sorpreso di essere stato doppiato dalla Mercedes di Hamilton

Una gara tutto sommato accettabile quella di Sebastian Vettel e la Ferrari nel Gp Ungheria, terza prova del Mondiale 2020 di Formula 1.

5° al via, 6° al traguardo dopo una gara tutto sommato positiva anche se un ‘lungo’ in Curva 2 nel finale ha costretto il tedesco a cedere la posizione ad Albon. Quello che però fa specie è che, se da un lato è arrivato il miglior piazzamento stagionale per Vettel, dall’altro si è registrato un distacco abissale in termini di tempo, tanto che Hamilton ha addirittura doppiato le Ferrari. Una cosa che però non sorprende Vettel, come dichiarato a Sky Sport F1“Era già chiaro prima della gara che saremmo stati doppiati, non sono certo sorpreso dalla forza della Mercedes”.